wholesale jerseys china wholesale nfl jerseys Tennessee Titans jersey authentic Fan's Strategies Buying Nfl Team Jerseys Where To Locate Wholesale, Urban, Heat-Transfer Clothing Pitcher Selects Colorado Rockies' Game
Home | Formazione | Analisi CandleStick: Le Candele Giapponesi
Analisi CandleStick: Le Candele Giapponesi
Analisi CandleStick: Le Candele Giapponesi

Analisi CandleStick: Le Candele Giapponesi

Analisi CandleStick: Le Candele Giapponesi – In questo articolo troverai numerose informazioni sui grafici a candele, oggi i più utilizzati nel mondo dell’analisi tecnica e del trading online. Scopri le figure, le caratteristiche ed i punti di forza dei candlestick.

La conformazione del grafico a candele giapponesi, ovvero candlestick, permette all’analista ed al trader di identificare con facilità non solo i livelli di apertura e chiusura, ma le fasi cruciali della quotidiana battaglia dei prezzi fra movimenti rialzisti e ribassisti.

L’apertura è chiaramente la fase di inizio, la chiusura è la fase finale. Le candele giapponesi risentono dell’influenza della filosofia orientale, ed i nomi delle formazioni e dei pattern candlestick più famosi prendono i nomi proprio dalla filosofia orientale.

La prima cosa da sapere, sulle candele giapponesi, è relativa alla loro colorazione: la candela bianca, verde o blu indica un trend positivo con chiusura superiore all’apertura.

La candela nera, o rossa, invece, indica un trend negativo con chiusura minore rispetto all’apertura.

Fra i termini più comuni, nel mondo delle candele giapponesi, trovano posto:

  • Body: è il corpo della candela. Può essere chiamato anche “Real Body” o “Main Body”
  • Upper Shadow: è l’ombra superiore della candela
  • Lower Shadow: è l’ombra inferiore della candela
  • White Body: indica una candela rialzista
  • Black Body: indica una candela ribassista
  • Big White Body: si tratta di una candela rialzista tipica delle giornate durante le quali si ha una forte escursione dei prezzi (e di conseguenza con candele molto più lunghe della norma)
  • Big Black Body: è la candela ribassista tipica delle giornate nelle quali si ha una forte escursione dei prezzi
  • Long Upper Shadow: è una candela che ha un corpo piccolo ed una lunga ombra superiore (indica una elevata volatilità del mercato)
  • Long Lower Shadow: è una candela con corpo piccolo e lunga ombra inferiore (anche questa indica una elevata volatilità del mercato)

Nota: si hanno implicazioni ribassiste se la long upper scado si sviluppa vicino ad un livello di resistenza, ed implicazioni rialziste se la long lower scado si sviluppa vicino ad un livello di supporto

  • Shaven Bottom: (fondo rasato) è una candela dove la lower shadow è assente (una delle due ombre è assente ed il corpo si trova ad uno degli estremi della candela)
  • Shaven head: (testa rasata) in questo caso l’upper shadow è assente (una delle due ombre è assente ed il corpo si trova ad uno degli estremi della candela)
  • In entrambi i casi sopra elencati la lunghezza del corpo non supera la metà della candela

I Pattern delle Candele Giapponesi Candlestick

Fatte queste premesse possiamo cominciare ad esaminare le famose configurazioni delle candele giapponesi o pattern, tenendo a mente che le candele ci offrono una chiave di interpretazione del mercato, ma spesso le implicazioni che indicano sono di breve termine. Tieni a mente inoltre che le candele non forniscono mai gli obiettivi di prezzo.

La Doji

Si tratta di una candela senza corpo. In buona sostanza la chiusura si colloca allo stesso livello dell’apertura. La Doji indica indecisione del mercato o esaurimento di un trend in corso. Esistono, fra le Doji, numerose tipologie di Doji, ovvero:

  • Doji: è la candela di ridotte dimensioni che esprime indecisione/equilibrio fra forza rialzista e forza ribassista. Quando si trova dopo un trend piuttosto lungo può indicare anche l’indebolimento della tendenza principale.
  • Long legend doji: ha una escursione fra massimo e minimo più ampia.
  • Dragonfly doji: nota in italiano anche come “Libellula”, la posizione di apertura o chiusura si trova in corrispondenza del massimo o poco al di sotto. Generalmente se si presenta alla fine di un trend ribassista può preludere l’inversione di trend.
  • Gravestone Doji: nota anche come “pietra tombale”, in questo caso se si trova dopo un trend rialzista può indicare la fine di questo trend e precedere l’inversione di trend.

Hammer e Inverted Hammer

La traduzione di italiana di hammer è “martello”. Si tratta di candele che hanno un corpo piccolo (più precisamente inferiore alla metà della candela) e una sola ombra. Vediamo a questo punto quali son le implicazioni delle due candele hammer:

  • Hammer: indipendentemente dal colore del corpo della candela, quando questa si presenta dopo un trend discendente potrebbe dare origine ad una inversione.
  • Inverted Hammer: ancora una volta, indipendentemente dal colore del corpo, si trova dopo un trend discendente. Ha meno valore di un hammer ma potrebbe dar luogo ad una inversione al superamento del massimo (per chi fa trading forex, solitamente si imposta uno stop loss al di sotto del minimo).

Hanging Man

L’hanging man si ha quando la figura dell’hammer si trova dopo un trend rialzista. La sua traduzione italiana è “impiccato” e si caratterizza per un corpo di limitate dimensioni (inferiore alla metà della lunghezza della candela). Solitamente si apre una posizione di vendita alla violazione del minimo dell’hanging man impostando uno stop loss sopra al massimo della candela.

Shooting Star

Traduzione italiana “Stella Cadente”, appare alla fine di un trend rialzista. Quando si intercetta una shooting star si apre una posizione di vendita alla violazione del minimo della shooting star con stop loss sopra al massimo della candela stessa.

Morning Star

Una delle formazioni a candela più apprezzata dai trader, la sua traduzione italiana è “stella del mattino”, e si sviluppa solitamente dopo un trend discendente, evidenziando l’indebolimento della spinta ribassista. Durante lo sviluppo della formazione morning star i venditori short (o venditori allo scoperto) chiudono le posizioni ed alimentano così la risalita delle quotazioni.

La formazione morning star si compone di tre candele, ma in funzione della c.d. proprietà additiva delle candele (consiste nel riunire in una sola il movimento di più candele quando queste sono concordi fra loro) si può considerare la prima che compone la Morning Star come risultato di più sedute.

La prima candela che compone la morning star è ribassista, in linea con il trend discendente, il corpo ha una dimensione nella media e le forze ribassiste hanno ancora una energia abbastanza buona.

La seconda candela apre al ribasso con un gap in apertura ed il corpo si sviluppa completamente sotto quello della prima candela. Al termine della seduta il corpo della candela resta di limitate dimensioni.

La terza candela apre invece al disopra del corpo della seconda ed i prezzi spingono verso l’alto.A questa solitamente si affianca la Morning Doji Star, che si verifica quando la seconda cautela è costituita da una doji. Quando si rintraccia questo pattern solitamente si dà maggior rilevanza alla morning star.

Implicazioni della morning star: viene utilizzata per rintracciare livelli interessanti di apertura di una posizione rialzista. Il superamento del massimo della prima candela indica operatività nella norma, se il superamento si ha il giorno successivo del massimo della terza candela si ha un atteggiamento nella norma se la terza candela non supera il massimo della prima, un atteggiamento conservativo se la terza candela supera il massimo della prima.

Lo stop loss viene rintracciato al disotto del minimo della seconda candela.

Evening Star

E’ la stella della sera e le implicazioni sono meno interessanti rispetto alla morning star. Si sviluppa dopo un trend di crescita dei prezzi ed evidenzia un indebolimento delle spinte rialziste. Si compone anch’essa di tre candele, delle quali:

  • La prima candela è rialzista, in linea con il trend in crescita.
  • La seconda candela apre al rialzo con un Gap in apertura ma resta di limitate dimensioni al termine della seduta.
  • La terza candela apre al di sotto del livello del corpo della seconda.

Anche in questo caso si può affiancare la evening doji star, nella quale la seconda candela è una doji. L’implicazione operativa offre spunti per aperture di una posizione ribassista. Lo stop loss in questo caso viene individuato al di sopra del massimo della seconda candela.

Three Black Crows / Three Black Soldiers

I tre corvi neri ed i tre soldati bianchi indicano delle formazioni di candele particolari, più precisamente:

  • Tre corvi neri (three black crows): ogni candela apre all’interno del corpo della precedente e chiude vicino ai minimi originando una discesa regolare dei prezzi. Se compare questa formazione in un trend ribassista si ha una conferma della forza della tendenza ed un segnale di buone probabilità di continuazione del trend. Se lo troviamo dopo un trend rialzista indica esaurimento di tendenza e possibile inversione.
  • Tre soldati bianchi (three white soldiers): ogni candela apre all’interno del corpo della precedente e chiude ai massimi, originando in questo caso un rialzo regolare. Quando si trova in un trend rialzista costituisce una conferma della forza della tendenza / offre un segnale di continuazione. Quando lo troviamo in un movimento ribassista può indicare esaurimento della tendenza.

Secondo alcuni traders, queste formazioni non forniscono indicazioni operative ma dei termometri sulla condizione attuale del mercato.

Dark Cloud e Cover Piercing Line

Le nubi della tempesta, o dark cloud, sono delle formazioni composte da due candele delle quali la prima è in linea con il trend rialzista di fondo e chiude in prossimità dei massimi, la seconda apre cercando di andare verso nuovi massimi ma poi le quotazioni scendono improvvisamente chiudendo nei pressi dei minimi. Questa formazione segnala un’inversione di tendenza (momentanea).

La linea di penetrazione, o piercing line, è l’esatto opposto della dark cloud cover: la prima candela è in linea con il trend ribassista e chiude in prossimità dei minimi e la seconda apre con lo stesso libello cercando di formare nuovi minimi ma improvvisamente le quotazioni iniziano a salire e chiudono vicino ai massimi. Anche questa indica una condizione rafforzativa di inversione dei prezzi.

Harami, Engulfing Window e Tweezer

Le ultime figure di cui dobbiamo parlare sono le harami, che possono essere divise in bullishbearish:

  • Bullish harami: la prima candela ha un corpo lungo nero ed è seguita da una candela con corpo ridotto di colore bianco. La seconda candela è contenuta all’interno della prima. Se la seconda candela è una Doji, questa si chiama Bullish Harami Cross
  • Bearish harami: in questo caso la prima candela ha un lungo corpo bianco ed è seguita da una candela più piccola di colore nero contenuta dalla seduta precedente. Se la seconda candela è una doji la formazione si chiamerà Bearish Harami Cross

Andando più in dettaglio possiamo rintracciare le figure contrarie rispetto a quelle di cui abbiamo appena parlato, ovvero la bullish engulfing, quando la prima candela ha un corpo nero di ridotte dimensioni e la seconda ha un corpo ampio di colore bianco, la bearish engulfing quando la prima candela ha un corpo bianco piccolo e la seconda un corpo nero ampio.

Per window si intendono invece le successioni di due candele distanziate fra loro da una zona “vuota” (come se ci fosse stato un salto delle quotazioni). La rising window si rintraccia in un Gap rialzista, la falling window si rintraccia in un Gap ribassista.

Infine, la formazione tweezer si divide in top (prima candela corpo bianco e seconda corpo nero che rintraccia in tutto o in parte la prima candela) e bottom (la prima candela ha un corpo nero e la seconda rintraccia in tutto o in parte la prima candela).

E’ molto importante interpretare sempre con buon senso le candlestick e valutare il comportamento degli investitori che operano nei mercati finanziari.

Il servizio ed il contenuto fornito dal titolare del sito, da conoscenti, amici, terzi e dai suoi fornitori di informazioni nella forma in cui appaiono, è da intendersi a semplice titolo d’informazione avente carattere puramente di studio sperimentale orientata alle simulazioni di strategie di investimento finanziarie.

Il titolare esclude espressamente ogni garanzia, implicita od espressa, in relazione alle informazioni ed alla veridicità o correttezza contenute nel servizio e nel sito e avverte chiunque legge che eventuali indicazioni operative di acquisto e vendita sono generalmente simulate e comunque non vanno seguite e tenute in considerazione da chi legge, anche perché l’operatività è frutto di studi che potrebbero esporre chi effettua investimenti o trading a perdite estremamente elevate, superiori al capitale investito, inadeguate per la propria propensione al rischio, conoscenza finanziaria e del proprio patrimonio.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo sui social.

Interessato ad Economia e Finanza?

Iscriviti alla Newsletter di Forexnotizie.it, ricevi news e aggiornamenti su economia e finanza gratuitamente nella tua email.

Inserisci il tuo indirizzo email migliore

Marketing by

Guarda anche

Recensione del libro Donne di denari: le strategie vincenti per gestire i tuoi soldi

Recensione del libro Donne di denari: Le Strategie Vincenti per Gestire i tuoi soldi

Recensione del libro Donne di denari: Le Strategie Vincenti per Gestire i tuoi soldi – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *