Bilancio Sociale Esempio e Guida Completa

Bilancio sociale:definizione ed obbiettivi – Il Bilancio sociale è uno strumento attraverso il quale una organizzazione, sia essa Impresa ,Ente Pubblico o Associazione, comunica volontariamente ed in maniera periodica gli esiti della sua attività, senza limitarsi agli aspetti finanziari o contabili.

Esso ha la funzione di descrivere in maniera dettagliata le ragioni per cui si sostengono e si sono sostenuti alcuni costi.

E’ altresì la somma di una serie di bilanci resi unificati per il motivo che l’impresa è una ed è l’unica in grado di compiere una sintesi.

L’obbiettivo che si pone è quello di rafforzare la percezione pubblica della importanza delle azioni della società in questione, di dare maggiore visibilità all’attività svolta in modo di aumentare la propria legittimazione nella comunità locale di riferimento ed il consenso presso i cittadini che ne usufruiscono.

In definitiva, Il Bilancio Sociale è possibile pubblicarlo non solo dalle Imprese ma anche da Enti No-Profit, Cooperative, Enti Pubblici, Enti locali, Scuole, Istituti Comprensivi.

E’ rivolto a chiunque ne abbia interesse, di solito, organizzazioni politiche, personale interno, mercato ( investitori, consumatori, azionisti).
In gergo, chi ne è coinvolto è definito Stakeolder.

Esempio di Bilancio Sociale

Un esempio concreto di Bilancio Sociale è quello stilato ogni anno dalla sua entrata in vigore da Emergency.

Questa associazione svolge, soprattutto ,in Africa ed in Asia attività integrate di pronto soccorso, chirurgia, riabilitazione fisica e reintegrazione sociale rivolto alla vittime dei conflitti.

Il loro Bilancio Sociale è stato anche premiato con l’Oscar del Bilancio del non-profit, nella categoria Cooperazione e sviluppo.

Evidenzia con chiarezza i progetti realizzati con informazioni del tutto dettagliate sul personale impiegato, sui pazienti assistiti, sulle prestazioni chirurgiche effettuate, illustrando in maniera minuziosa l’attività di raccolta fondi.

Le Confcooperative

Questa associazione raffigura la confederazione delle cooperative italiane che decidono di unirsi sotto un unico nome.

Esse, sono rappresentate dall’ente Federsolidarietà che si prefigge di promuovere, tutelare ed aiutare tutte le cooperative che ne fanno parte.
L’organizzazione mette a disposizione una piattaforma web per la redazione del Bilancio Sociale.

Dal 2015 ,anno in cui è stato presentato il primo Bilancio, Confcooperative svolge questo operato di trasparenza e di consapevolezza, cercando di dare un senso diverso ai numeri.

E’ uno degli strumenti utilizzati per testimoniare gli sforzi della cooperazione mettendo in evidenza le attività e raccontando l’idea del benessere che ha l’organizzazione traducendolo in esercizi concreti, in politiche ed in offerte ai soci.

Per le Confcooperative l’equilibrio tra impatto sociale ed economico delle attività è il principale obbiettivo, atto a rendere merito all’operato responsabile e solidale dell’organizzazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.