Opinioni Carta Yap: Recensione Completa

5

L’uso di Smartphone e tablet fanno parte della nostra quotidianità, grazie alle applicazioni, oggi questi device sono in grado di soddisfare i bisogni più vari arrivando a eseguire funzioni che prima sarebbe stato impossibile fare. Carta Yap è una carta prepagata con Iban, proposta da Nexi S.p.A. un’azienda italiana che offre servizi e infrastrutture per il pagamento digitale, vediamo le Opinioni Carta Yap: Recensione Completa.

La carta prepagata è uno strumento di pagamento, il cui plafond a disposizione è esattamente il deposito che si esegue presso la banca che ha emesso la carta, sia al momento dell’apertura che attraverso le successive ricariche.

Yap Carta

L’innovativa Yap è un’applicazione di mobile banking, la carta prepagata che permette di trasferire denaro tramite il proprio smartphone o tablet. Sono sempre di più le attività commerciali che invogliano i propri clenti ad effettuare pagamenti tramite app, spinti dalla facilità e dalla sicurezza che contraddistinguono i pagamenti in digitale.

In termini di sicurezza per i pagamenti online ed NFC, l’app Yap è dotata di una password di sei cifre. Tuttavia a queste si possono aggiungere quelle in dotazione agli ultimi dai device come: il riconoscimento facciale o l’impronta digitale. Tuttavia per andare sul sicuro circa gli acquisti sul web è consigliabile fare pagamenti solo su siti sicuri e volendo attivare anche il servizio gratuito di MasterCard 3D secure Code .

YAP Carta Fisica

Se in principio si trattava di una carta prepagata virtuale, Yap per andare incontro a nuove esigenze, presenta anche Yap Carta Fisica, per essere impiegata anche presso i negozi e gli sportelli automatici. La Yap carta fisica può essere richiesta tramite app, dietro pagamento di una commissione.

Ricaricare Carta YAP

Si può ricaricare la propria carta Yap con diverse modalità:

Utilizzando un altra carta di pagamento dei circuiti MasterCard o Visa, non viene accettata American Express. Questo metodo è gratuito, il taglio minimo di ricarica è di 5 €

ATM QuiMultiBanca con il tradizionale Bancomat sugli sportelli automatici del circuito QuiMultiBanca. Una volta inserito il Bancomat negli sportelli ATM, selezionare sullo schermo ricarica di una prepagata, quindi inserire il numero della propria carta Yap. La ricarica è immediata e non ha costi, per un minimo di 25 €.

Bonifico bancario, è sufficiente effettuarne uno verso l’IBAN associato alla carta, il cui beneficiario è il titolare. È gratuito salvo però le commissioni applicate dalla banca per il bonifico. Non sono richieste ricariche minime, ma perchè siano accreditate le somme è necessario 1 giorno lavorativo.

YAP Recensione

Opinioni Carta Yap: Recensione Completa: i limiti di sono di non poter domiciliare le utenze o disporre di pagamenti ricorrenti. Il plafond sulla carta virtuale è di 1500 € che sarà anche il massimale mensile. Ricaricando con denaro contante, i limiti si abbasseranno oltre.

Per chi è alla ricerca di una carta sicura per gli acquisti online e nei negozi, Yap è da considerare facile e pratica, sia in Italia che all’Estero. Giovani, studenti e pensionati sono forse le categorie più indicate per le carte prepagate con IBAN, in quanto non devono effettuare operazioni finanziarie complesse. Yap risulta essere la soluzione ideale per gestire facilmente il proprio denaro senza l’impegno di un conto bancario o postale. Inoltre ha il grande vantaggio di avere un plafond mensile decisamente elevato che permette di utilizzarla con libertà. Anche se la grafica è curata sono da incrementare le funzionalità, se messa al confronto con le concorrenti.

YAP Come Funziona?

Si può utilizzare la carta prepagata digitale anche nei pagamenti su POS nei negozi negozio attraverso Apple Pay e Google Pay, facili da collegare. Con Yap si possono ricevere bonifici dall’Italia e dai paesi dell’area SEPA in quanto dispone di IBAN italiano. Al contrario almeno per il momento, non si possono effettuare bonifici in uscita.

YAP Costi

Per usare Yap occorre essere in possesso di un device compatibile con l’app, sia il download che l’installazione sono gratuiti. In un secondo tempo ci si deve registrare e creare un account collegandolo la MasterCard virtuale. Tutti i passaggi sono senza costi.

Per usare Yap occorre essere in possesso di un device compatibile con l’app, sia il download che l’installazione sono gratuiti. In un secondo tempo ci si deve registrare e creare un account collegandolo la MasterCard virtuale. Tutti i passaggi sono senza costi.

Le modalità di ricarica di Yap sono tutte gratuite e senza commissioni, altre modalità di ricarica sono invece a pagamento, come nei punti SisalPay, il cui costo è di 2,5€.

Come Richiedere Carta YAP

Per richiedere e utilizzare Yap con la relativa MasterCard virtuale, si deve aprire un conto tramite una semplice registrazione. Si può fare la registrazione online, dopo aver scaricato sullo smartphone l’app di Yap. Durante la registrazione s inseriscono propri dati personali per essere identificati: nome, cognome, la data di nascita e la residenza e logicamente, il numero di telefono dello smartphone dove si è scaricata l’applicazione.

Per terminare la fase di riconoscimento si dovrà fare un selfie con il proprio smartphone e rendere visibile anche il proprio documento d’identità. Una volta portata a termine la procedura si attende la conferma di attivazione, bastano poche ore. Una volta terminata questa fase, si potrà proseguire entrando nel proprio account e richiedere il trasferimento di denaro oppure eseguire una ricarica sulla carta prepagata virtuale.

SisalPay e Banca5, sono sono i due modalità che permettono la ricarica in contanti, disponibili nelle tabaccherie convenzionate. Il trasferimento avviene quasi subito. L’operazione costa in entrambi i casi 2,50 € è previsto un taglio minimo di ricarica di 25€

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.