Home | Fisco | Come Detrarre Spese Chirurgiche dal Modello 730
Come Detrarre Spese Chirurgiche dal Modello 730

Come Detrarre Spese Chirurgiche dal Modello 730

Come Detrarre Spese Chirurgiche dal Modello 730- Siamo in periodo di Dichiarazione dei Redditi e in molti approfitteranno del Modello Precompilato predisposto dall’Agenzia delle Entrate.

Una volta visualizzato e verificata la sua correttezza, se non devono essere apportate modifiche o integrazioni, l’Agenzia delle Entrate lo acquisisce come accettato, quindi non hai più la necessità di presentarlo e nello stesso tempo nessun accertamento sarà svolto ma se hai da integrarlo con altri dati o se devi modificarlo in alcune parti, devi rivolgerti ad un Caf.

Le detrazioni dal modello 730

Sono davvero molte le detrazioni possibili cui hai diritto di usufruire e questo lo realizzi attraverso l’inserimento nel modello 730.

La detrazione si ottiene detraendo la parte di spesa determinata dalla Legge dall’imponibile IRPEF, riducendo, quindi, l’importo delle tasse da versare.

Se, invece, con le detrazioni vai in credito di imposta, ossia se con le varie detrazioni si determina che hai versato più tasse di quanto dovuto, hai diritto al rimborso da parte dello Stato.

Per effetto della Legge di Bilancio sono molte le detrazioni possibili, comprese le spese scolastiche per i figli, anche per le offerte formative integrate.

Per conoscere tutte le detrazioni a cui hai diritto nel tuo caso specifico, occorre rivolgersi ad un Professionista o ad un Caf che provvederà anche alla compilazione della dichiarazione dei Redditi che presenterai all’Agenzia delle Entrate.

Le Detrazioni per Spese Chirurgiche

Se hai dovuto sottoporti ad interventi chirurgici anche ambulatoriali per i quali hai sostenuto delle spese, puoi detrarre queste ultime dal Modello 730.

Le spese detraibili sono quelle proprie relative all’intervento chirurgico ma anche quelle ad esso connesse, come le spese di degenza e cura purché collegate all’intervento stesso,

Non potranno essere detratte le spese accessorie, come possono essere quelle relative al TV in camera, all’aria condizionata, alla disponibilità del telefono ed altre di questo genere che non sono connesse all’intervento.

Rientrano, invece, le spese di anestesia, di reperimento di plasma e sangue nel corso dell’intervento e le spese eventuali di reperimento e trasporto di organi per il trapianto. Sono anche escluse le spese di trasporto in ambulanza ma rientrano le eventuali spese per l’assistenza medica nello stesso ambito.

Quanto detrarre e come

La detrazione per Spese Chirurgiche spetta in misura pari al 19% delle spese sostenute ma con una franchigia pari a 129,11 Euro. Questo significa che alle spese effettivamente sostenute che desideri portare in detrazione, devi sottrarre 129,11 Euro e portare in detrazione la differenza.

Se le spese sono inferiori all’entità della franchigia non potrai detrarre nulla da questa voce, anche se spese chirurgiche inferiori all’entità della franchigia sono piuttosto improbabili.

La detrazione si realizza indicando la spesa in detrazione sul rigo E1 del Modello 730 oppure, se fai la dichiarazione con il Modello Redditi PF, la detrazione va indicata al rigo RP1 colonna 2.

Ricorda che la scadenza per la presentazione del Modello 730 è il 23 Luglio per la presentazione diretta mentre se la presentazione avviene tramite il sostituto d’Imposta il termine è anticipato al 7 Luglio.

Più tempo, invece, per la presentazione del Modello Redditi PF che scade al 31 ottobre 2018.

Ti è stato utile questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Guarda anche

Codice Fiscale Come si Calcola, Come si Legge

Codice Fiscale Come si Calcola, Come si Legge

Codice Fiscale Come si Calcola, Come si Legge- Il codice fiscale è un dato composto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.