Come Investire In Oro?

3

Come Investire In Oro? Quali sono i suggerimenti pratici per chi vuole fare un investimento nell’oro? Scoprilo in quest’articolo di Forex Notizie.it, abbiamo raccolto per te i migliori suggerimenti sugli investimenti in oro, buona lettura.

Per investire in oro si possono scegliere due metodologie differenti. Solitamente, le persone, quando decidono di investire nell’oro, stanno cercando un metodo sicuro ed affidabile per mettere a frutto il proprio denaro.

E’ quindi importante capire, prima di tutto, come investire in oro. Sembra banale, ma non lo è: per guadagnare legalmente sull’oro, infatti, è possibile sia investire in oro fisico che investire nell’oro sfruttando degli strumenti finanziari (probabilmente ti potrebbe interessare anche l’articolo: “Previsione quotazioni oro nel 2016“).

Quindi si può investire in oro:

  • Acquistando oro fisico
  • Investendo tramite strumenti finanziari (inclusi forex ed opzioni binarie) sull’oro

Si tratta di due tipologie di investimento completamente differenti, ognuna delle quali ha dei pro (vantaggi) e dei contro (svantaggi). Analizziamoli in base alla loro tipologia, partendo dall’oro fisico.

Investire in Oro Fisico

Per investire in oro fisico dobbiamo chiaramente investire il nostro denaro e comprare fisicamente oro. Questo potrebbe essere comprato tramite l’acquisto di gioielli, collane, anelli, bracciali, … ma se pensi di investire in oro comprando gioielli è bene che tu sappia che questo non è il miglior modo di investire nell’oro.

Il motivo è presto detto: i gioielli hanno dei prezzi dati non solo dal valore dell’oro in essi contenuto, ma in base alla lavorazione, la marca e molti altri fattori. Di conseguenza, un investitore, che punta ad avere profitto grazie all’aumentare del prezzo dell’oro, non potrà ottenere il massimo vantaggio investendo in gioielli d’oro.

Come investire in oro fisico ?

Per investire correttamente in oro fisico è necessario acquistare:

  • Monete
  • Lingotti da investimento

Investire acquistando monete d’oro

A produrre le monete d’oro sono gli stati di tutto il mondo. Chiaramente ogni moneta ha una sua storia e ci sono degli appassionati che le collezionano (probabilmente avrai già sentito parlare della numismatica).

I mercati attribuiscono alle monete d’oro un valore basandosi sull’effettivo contenuto di oro presente al loro interno (sono moltissime le persone che acquistano sterline d’oro come investimento).

Come si stabilisce il prezzo di mercato di una moneta d’oro?

Per stabilire il prezzo, oggi, vengono presi in considerazione tre fattori:

  • Il prezzo dell’oro (cambia quotidianamente)
  • I grammi di oro puro contenuti nella moneta
  • Lo spread (ovvero la differenza di costo che applica il rivenditore per ottenere un guadagno)

Solitamente le monete in circolazione hanno un peso che può essere di 5, 7, 15 o 31 grammi.

Abbiamo accennato alle monete da numismatica, e bisogna sapere che il valore delle monete da collezione, chiaramente, non dipende esclusivamente dalla quantità di oro presente all’interno della moneta, ma anche dalla rarità della stessa. Esistono invece monete d’oro da investimento che servono proprio per chi vuole investire acquistando monete d’oro.

Quanti soldi servono per investire in oro?

Se vuoi investire in oro non è necessario avere grandi capitali: c’è chi fa i suoi investimenti in oro anche con un capitale di 500 euro o meno, quindi per quanto riguarda il capitale da investire non aver paura, se vuoi acquistare monete d’oro.

Investire acquistando lingotti d’oro

L’altro modo per investire in oro fisico è l’acquisto di lingotti d’oro: le immagini che si trovano e vedono spesso su internet sono quelle relative ai lingotti da 12 Kg d’oro (valgono decine di migliaia di euro).

Proprio per andare incontro ai piccoli investitori sono stati creati dei lingotti da 10 o 20 grammi che permettono di investire in oro anche a chi non dispone di grandi capitali. Se vuoi investire acquistando lingotti d’oro dovresti informarti anche sulla conservazione dei lingotti, è molto importante.

Andiamo dunque all’altro modo per investire in oro, ovvero:

Come investire in oro: gli strumenti finanziari

Chi investe in oro tramite strumenti finanziari generalmente evita l’acquisto di oro fisico ed investe il proprio denaro sull’andamento del prezzo dell’oro.

A differenza dell’investimento in oro fisico, investire in oro tramite strumenti finanziari mette a rischio il nostro capitale, che potremmo perdere in caso di operazioni sbagliate. Gli strumenti finanziari più utilizzati per investire in oro sono:

  • Le azioni di società minerarie – Si tratta di titoli che in alcuni casi possono perforare addirittura ancora meglio rispetto al prezzo dell’oro stesso
  • Gli Etc o Etf sull’oro – Le performance dell’ Etc/Etf dipendono anche dal movimento del cambio EUR/USD.
  • I Futures – Sono gli strumenti derivati (contratto fra due parti che si impegnano a dare o a prendere una determinata quantità di oro fisico ad una data prestabilita ed un prezzo concordato).
  • Le opzioni binarie sull’oro – Sono una tipologia di strumento derivato che conferisce al possessore il diritto di acquistare o vendere una quantità del sottostante (in questo caso l’oro) ad un prezzo predeterminato entro una data determinata.

Se quest’articolo ti è stato utile ricorda di mettere un mi piace, condividere sui social o lasciare il tuo commento qui di seguito!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.