Conto Corrente CheBanca: Conviene?

Conto Corrente CheBanca: Conviene? Quali sono i vantaggi di aprire un conto corrente con CheBanca! Cerchiamo di capire cosa deve analizzare chi vuole aprire un conto corrente e quali sono i servizi offerti da CheBanca!, buona lettura.

Quale è la banca migliore se dobbiamo aprire un conto corrente? La scelta del conto corrente maggiormente conveniente all’interno delle varie banche che propongono, è il frutto di due passaggi fondamentali da effettuare.

Il primo passaggio consiste nel riflettere su quello che ci si aspetta dal proprio conto corrente.

Tutti, infatti, abbiamo una visione personale dei fatti a riguardo. Ci sono persone che desiderano un conto corrente bancario a costo zero, soprattutto giovani che voglio far fruttare i pochi risparmi messi da parte, e c’è anche chi vuole un conto completamente online, chi invece desidera gestire il proprio conto dallo sportello.

Grazie a questa prima analisi, sarà possibile scegliere la banca migliore in cui aprire il proprio conto corrente.

Nell’articolo di oggi ci occupiamo di CheBanca! (www.chebanca.it), una delle banche online più famose in Italia.

Oltre ai diversi obiettivi di risparmio, è necessario valutare i vari criteri da utilizzare nella valutazione di una banca e le sue offerte, caratterizzate dai servizi, dai costi e dalla redditività. Di servizi che si possono includere all’interno del proprio conto corrente, ce ne sono tantissimi, da quelli base come:

  • l’invio e la ricezione dei prelievi bancomat e bonifici,
  • la domiciliazione delle utenze domestiche,
  • mutui,
  • finanziamenti,
  • carte di credito,
  • libretti assegni
  • carte prepagate.

Per quanto concerne i costi, è bene considerare due tipologie fondamentali, ovvero quelli fissi e quelli variabili. I costi fissi si devono sostenere a prescindere da quello che si desidera fare con il proprio conto.

Clicca Qui, Entra in CheBanca!

I costi variabili, invece, dipendono dalle singole operazioni che un correntista porta a termine, per esempio il prelievo bancomat effettuato presso un’altra banca diversa dalla propria.

Quanto alla redditività, è necessario far riferimento al tasso d’interesse attivo associato al proprio conto. Tra i migliori è consigliabile scegliere il Conto Corrente CheBanca, si tratta di un conto corrente a zero spese che non presenta un ISC=0 per un livello di operatività bancaria bassa.

Questo livello di costo include l’imposta di bollo di € 34,20, include anche la carta bancomat e la carta di credito senza canone, operazioni senza limiti sia tramite internet che servizio clienti.

Inoltre, sono gratuite anche le domiciliazioni di bollette e utenze, anche il primo libreto degli assegni e il servizio di alert sms su conto.

L’operazione costa circa € 3,00. Con un canone di € 2,00 è possibile attivare l’opzione che permette di scegliere il canale con cui operare, ovvero: internet, filiale o telefono. Inoltre, il conto dà la possibilità di prelevare gratuitamente da ogni bancomat d’Europa, senza costi aggiuntivi anche per prelievi di valuta diversa da quella europea.

Per maggiori informazioni sul Conto Corrente CheBanca! clicca sul bottone qui di seguito:

Clicca Qui, Entra in CheBanca!

Se quest’articolo ti è stato utile metti mi piace o condividilo su Facebook. Se hai già avuto esperienza con CheBanca! e vuoi raccontare la tua opinione lascia un commento qui di seguito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.