Conto Deposito Bambini: Quale Scegliere?

17

Molti genitori, nonni, zii hanno il desiderio di mettere da parte del denaro da destinare a figli e nipoti quando raggiungeranno l’età adulta. Sono molte le motivazioni che spingono a questo. Generalmente la lungimiranza di genitori e altri parenti, riguarda la possibilità di rendere più facile il proseguimento degli studi terminato il ciclo primario e sevondario, quindi alla maggiore età. Altra motivazione può essere semplicemente agevolare un inizio di vita autonoma del ragazzo. In ogni caso questo si realizza attraverso l’apertura di un Conto Corrente aperto o un Conto Deposito. Conto Deposito Bambini: Quale Scegliere?

Miglior Conto Deposito Bambini

Se desideri creare un fondo per i tuoi figli o nipoti in modo che alla maggiore età possano usufruirne, puoi realizzare questo desiderio attraverso l’apertura di un Conto bancario.

La maggior parte delle Banche offre uno strumento dedicato a questo scopo. Spesso si tratta di un Conto Corrente a zero spese ma da un po’ di tempo ha preso piede anche l’altra forma: il Conto Deposito.

Il Conto Deposito per Bambini ha il vantaggio di riconoscere, diversamente da quanto è per il Conto corrente, un rendimento, seppure piccolo che deriva dal deposito delle somme sul Conto.

La caratteristica fondamentale di questi conti, corrente o deposito, è la possibilità di versamento da parte di più soggetti che concorrono ad accrescere la somm a depositata.

Questo è comprensibile, in quanto il conto può essere aperto, ad esempio, su iniziativa di un nonno o dei genitori ma deve consentire il contributo anche di altri parenti, secondo loro volontà e disponibilità.

I Valori nei Conti Deposito Bambini

Non parliamo in questo caso di valore materiale ma educativo. E’ assolutamente giusto dare ai bambini il senso del denaro, il suo valore, questa volta si economico, e la cultura del risparmio.

Esistono dei vincoli legali che si pongono a genitori e parenti. Sia il Conto Corrente che il Conto Deposito non può essere intestato ad un minore, per cui i conti ancorchè dedicati ai bambini devono avere necessariamente un intestatario adulto.

Il Conto, però può anche contenere l’autorizzazione ad operare alò minore, almeno per i più grandicelli, oltre i 14 anni, in genere, Questo deve avvenire sempre in presenza del genitore o intestatario del Conto.

In questio modo il bambino viene accompagnato nela gestione e valutazione del denaro e del risparmio. un forte valore educativo.

Conto Deposito Bambini Poste

Interessante l’iniziativa di Poste italiane rispetto al Conto Deposito Bambini. Si tratta di un libretto che cresce e cambia con la crescita del bambino.

Si parte dal ibretto base aperto da un adulto in cui si accumulano i contributi di parenti e amici. Il Libretto cambia in tre versioni diverse che corrispondono a tre campi d’età del bambino arricchendosi di operazioni che il minore può fare.

La fase più evoluta, chamata Capisco, permette al bambino di fare piccoli prelievi e operazioni, sempre sotto il controllo dei genitori. Questo “allena” il bambino ad operare, hli fa prendere confidenza con quanto si troverà a gestire nell’età adulta.

Conto Deposito Arancio Per Bambini

Ing Direct, meglio conosciuta per il suo Conto Arancio, prevede per i suoi clienti la possibilità di aprire un conto deposito che viene premiato con rendimenti interessanti.

Non è previsto, però, un Conto Deposito specifico per Bambini. Nulla toglie che puoi comunque aprire e gestire il tuo Conto Deposito, fino a 5 Account, dedicandolo ai tuoi figli.

Conto Deposito Bambini: Quale Scegliere?

Conto Deposito Bambini Online

Ormai ciò che differenzia un Conto Deposito aperto presso una filiale bancaria o un Conto Online è la possibilità di fare tutto senza recarsi fisicamente in filiale, quindi un’apertura del conto stesso con migliori condizioni ed una più semplice gestione.

Molte banche e istituti finanziari propongono anche conti deposito Online funzionando come i Conti Deposito fisici. Scegliere un Conro Deposito Bambini Online significa fruire di condizioni generalmente migliori.

Conto Deposito Bambini Mediolanum

La grande Banca Mediolanum propone una forma interessante di Conto Deposito Bambini. Questo si caratterizza per una forte connotazione assicurativa Vita.

In buona sostanza puoi aprire un Conto Deposito che è poi una polizza Vita, con beneficiario il o i tuoi figli. Al raggiungimento della maggiore età tu o loro per te potranno riscatatre tale polizza che nel frattempo ha funzionato come un Conto Deposito ma con maggiori rendimenti.

Brucoconto

Brucoconto è lo strumento finanziario che BPM ha pensato per i Bambini. Si tratta di un Liretto di risparmio dedicato a bambini di età tra 0 e 11 anni.

E’ un modo per accantonare risparmi per i tuoi figli educandoli al risparmio, coinvogendoli nella gestione sotto il tuo controllo.

I vantaggi di Brucoconto sono un tasso di interesse creditore dell’1,10%, l’esenzione dall’imposta di bollo per depositi fino a 5.000 Euro e zero costi di gestione.

Hai trovato interessante l’artico a proposito di Conto Deposito Bambini: Quale Scagliere? Commentalo suvito e seguici su Facebook-

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.