Home | Banche | Conto Deposito Cointestato
Conto Deposito Cointestato
Conto Deposito Cointestato

Conto Deposito Cointestato

Conto Deposito Cointestato- Quando apri un conto, in genere depositi la tua firma in quanto titolare del conto e dal quel momento il conto è a tua esclusiva disposizione, nessuno, al di fuori dell’intestatario dello stesso può eseguire alcuna operazione sul medesimo.

Questo può essere un vantaggio, in quanto nessuno può intromettersi nei tuoi affari e eseguire operazioni al di fuori del tuo controllo ma ci sono anche degli inconvenienti in alcune situazioni per le quali è utile cointestare il Conto. 

Conto Cointestato Come Funziona?

Il conto cointestato consente alle persone che hanno depositato la loro firma in Banca sul medesimo conto di operare comunemente sul conto stesso, facendo prelievi, versamenti, operazioni di vario genere, bonifici, come se ciascuno dei cointestatari fossero intestatari esclusivi.

Esistono due tipi di conto cointestato:

  • A firma congiunta
  • A firma disgiunta

La differenza è fondamentale: nel conto a firma congiunta per eseguire le operazioni sul conto stesso è necessaria la presenza e la firma contestuale degli intestatari.

Questo è il caso, ad esempio, di un conto cointestato a soci di una medesima società, al fine di tutelare ciascuno da operazioni non condivise o autorizzate.

Nella firma disgiunta ciascun cointestatario può eseguire qualsiasi operazione senza la presenza e l’autorizzazione dell’altro intestatario.

Questo tipo di conto è assolutamente comune nel caso di un Conto Corrente di carattere familiare in cui ciascun coniuge e/o figlio può eseguire operazioni in maniera autonoma.

Come cointestare un conto

E’ possibile cointestare un conto di nuova apertura semplicemente con la presenza contestuale dei cointestatari che devono ciascuno depositare la propria firma sul conto per poter operare.

Se un conto è già attivo e intestato ad una sola persona, è possibile provvedere a cointestarlo ad altre persone in qualunque momento semplicemente registrando il nuovo cointestatario e depositando la sua firma.

Conto Cointestato a Tre Persone

Un Conto può essere cointestato a due o più persone. Alla Banca in fondo poco importa chi opera sul conto, purché sia debitamente autorizzato in modo che la Banca non possa avere responsabilità al riguardo.

Se l’intestatario del conto decide per qualsiasi motivo di autorizzare altre persone ad operare sul conto non si deve fare altro che andare in Banca con la persona o le persone che intende autorizzare e variare l’intestazione del Conto inserendo tra gli intestatari anche tali persone che dovranno depositare la loro firma.

Questi possono essere parenti dell’intestatario o altre persone senza vincoli di parentela, come detto, ad esempio, soci della stessa Società.

È dunque possibile cointestare il conto a tre o anche più persone senza alcun problema.

Conto cointestato Online

Si stanno sempre più sviluppando i Conti Online. Chi apre questo tipo di conto deve provvedere a fornire all’istituto i documenti che comprovino l’identità dell’intestatario. In genere è richiesta la fornitura di due diversi documenti per maggiore sicurezza.

Se si desidera cointestare il conto, ciascun cointestatario dovrà fornire all’Istituto la medesima documentazione dell’intestatario originale. Nulla cambia in caso di apertura cointestata di un nuovo conto.

Conto Corrente Postale Cointestato

Come per i conti Bancari, anche per il Conto Corrente Postale è possibile provvedere alla cointestazione del conto, con le stesse regole dei conti bancari, quindi a firma congiunta o disgiunta e anche in tempi successivi all’apertura del conto stesso.

Per provvedere alla cointestazione occorre recarsi presso l’Ufficio Postale dove il Conto è radicato. Non è possibile fare questa operazione presso Uffici diversi.

Hai trovato utile questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Guarda anche

Mutuo BPP Digibank: Recensione e Opinioni

Mutuo BPP Digibank: Recensione e Opinioni

Mutuo BPP Digibank: Recensione e Opinioni- In Italia abbiamo un notevole numero di Banche che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.