Cosa sono i Derivati OTC? A cosa servono? Conviene investire in OTC?

175

Cosa sono i Derivati OTC? A cosa servono? Conviene investire in OTC? – Quando parliamo di derivati OTC facciamo riferimento a speciali contratti che si trovano oltre che sul mercato Forex, anche sul mercato bancario.

Il loro nome completo è “Over The Counter”. A differenza dei contratti futures di base, in questi derivati non vi è la quotazione e l’incidenza di Borsa, tutte le persone che investono in OTC possono fare le proposte desiderate.

I contratti OTC vengono proposti dalle banche e da altri istituti di credito. Tuttavia, se ci sono maggiori guadagni, ci saranno di conseguenza maggiori rischi, in quanto l’istituto di credito può suggerire un prezzo che non ha niente a che fare con la quotazione di mercato del bene inferiore.

Questo tipo di contratti, però, permettono persino di investire senza l’intervento delle normative degli Stati associati. Ciò vuol dire che, negli investimenti tra le monete, il mercato e la sua analisi, sono gli unici elementi a fare la differenza tra le entrate e le perdite dell’investitore.

Un aspetto del genere potrebbe essere anche vantaggioso da un lato, in quanto contratti del genere non presentano tassazioni o commissioni particolari, e il soggetto che investe dispone di un rapporto personale con chi propone il contratto.

Come si usano i derivati OTC

I contratti derivati OTC si utilizzano in ogni tip di investimento nel mercato del Forex. È possibile utilizzarli per gli scambi di valute o per gli investimenti sui beni fisici, ma persino sul mercato azionario ed anche per le opzioni binarie.

Per avere entrate bisogna prevedere come andrà il trend di mercato ed avvalersi del momento giusto per avere un rendimento assicurato nel tempo. Sicuramente non è possibile capire da subito l’andamento di mercato, ma con il tempo è possibile imparare a gestire i contratti derivati OTC insieme ai fondi e investimenti in grande.

Se ti stai chiedendo a cosa servano gli OTC, sicuramente la risposta è: a guadagnare. I derivati OTC, più nello specifico la speculazione, vanta di un ruolo positivo sul mercato. Infatti, nel mercato delle materie prime, i derivati sono considerati lo strumento migliore per mantenere i mercati stabili.

Alla fine dei conti, gli OTC non sono né buoni né cattivi. Tuttavia, il loro lato positivo dipende da come vengono utilizzati. Dunque, possono essere utilizzati per assicurarsi da un rischio, ma trattandosi di scommesse, possono essere piuttosto rischiosi.

Inoltre, i titoli più complessi rischiano di essere degli strumenti di impossibile valutazione, anche per i più esperti del settore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.