Costi Bollettino Postale

1

Poste Italiane ormai da tempo ha ampliato considerevolmente i propri servizi, implementando l’offerta con prodotti di tipo bancario, ad esempio, con un Conto Corrente, il BancoPosta, proposte di investimento, finanziamenti prodotti Vita eccetera. Recendoti in un Ufficio Postale puoi accedere, quindi, a tutta una serie di prodotti che vanno ben oltre ai classici servizi postali ma in quato settore senza dubbio resta forte l’attività di pagamento di bollettini postali mentre ormai di francobolli se ne vendono ben pochi, nessuno scrive più lettere o cartoline, tutto viaggia su Chat o sul Web. Quali sono i Costi dei Bollettini Postali?

Cos’è un Bollettino Postale

Il bollettino postale consiste in un modulo precompilato o da compilare a mano che contiene diverse informazioni. Tra queste soprattutto il numero del conto corrente postale sul quale viene effettuato il versamento relativo a ciò che da pagare.

Nei Bollettini Postali precompilati i dati sono già tutti presenti, non hai che da presentarlo allo sportello e pagare la somma relativa maggiorata del costo del servizio.

Nel caso, invece, di bollettino da compilare, devi presentarti allo sportello con il Bollettino già compilato con l’indicazione di:

  • Conto Corrente su cui eseguire il versamento
  • Intestatario del conto
  • Importo da pagare
  • Causale, ossia la motivazione del versamento
  • Dati di colui che effettua il versamento

Non è necessario che sia il diretto interessato a fare il versamento, chiunque lo può fare in sua vece senza alcuna formalità.

Come compilare il Bollettino Postale

Sul bollettino compilato a mano ci devono essere tutti i dati sopra riportati ma non ci devono essere cancellazioni o correzioni; la somma del versamento deve essere riportata in cifre e anche in lettere nell’apposito spazio.

Non si devono trovare scritte al di fuori dei campi previsti, in particolare nessun segno deve comparire nella striscia al di sotto dei campi da compilare, quella in basso nel Bollettino

Se esiste una discrepanza tra il numero di Conto Postale e il nome del titolare riportato, il versamento viene comunque eseguito sul numero di conto indicato, nessuna responsabilità per errori di compilazione può essere imputata a Poste Italiane.

Costi Bollettino Postale

Costi Bollettino Postale

Normalmente conosci il costo del versamento di un comune Bollettino Postale, 1,50 Euro oltre alla somma da versare ma ci sono riduzioni previste per gli ultrasettantenni e possessori di una Carta Acquisti che pagano solo 0,70 Euro.

Molti non sanno che è possibile affidare al portalettere il Bollettino Postale da pagare che lo ritirerà al domicilio della persona: in questo caso il costo del servizio è di 1€ + 0,50€ cui si deve aggiungere l’IVA.

Si tratta di un servizio utile per le persone che hanno problemi di deambulazione, ad esempio, e comunque per tutti coloro i quali hanno difficoltà a recarsi in Ufficio Postale.

Casi particolari di Bollettini Postali

Esistono casi particolari come il pagamento di bollettini contrassegnati dalla sigla RAV o F35 che hanno un costo di 1,63 Euro allo sportello o costo ridotto per persone oltre 70 anni o possessori di carta acquisti di 0,83€.

Il Costo Bollettini Postali per pagamenti alla Banca d’Italia o al Dipartimento dei Trasporti Terrestri, pagamento targhe o all’Albo Nazionale degli autotrasportatori è di 1,78€.

Tutti i dati relativi ai costi riportati derivano dal Foglio Informativo di Poste Italiane n° 36 del 16 Aprile 2019 che si trova sul sito di Poste Italiane in formato PDF sul quale potrai trovare ogni altra informazione al riguardo.

Ti siamo stati utili? Commenta subito e seguici su Facebook.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.