Home | News | ESMA Limita Le Opzioni ed Impone Restrizioni sui CFD: Cosa Cambia?
ESMA Limita Le Opzioni ed Impone Restrizioni sui CFD: Cosa Cambia?
ESMA Limita Le Opzioni ed Impone Restrizioni sui CFD: Cosa Cambia?

ESMA Limita Le Opzioni ed Impone Restrizioni sui CFD: Cosa Cambia?

ESMA Limita Le Opzioni es Impone Restrizioni sui CFD: Cosa Cambia?- Il mondo del Trading Online gira soprattutto sulle Opzioni Binarie, lo strumento di Trading più semplice e praticato da molti investitori, e su investimenti di tipo CFD che potenzialmente consentono grandi guadagni, grazie ad elevate leve finanziarie, ma anche altrettanto elevati rischi di perdite significative per lo stesso meccanismo.

Una decisione dell’ESMA cambia parecchie cose; ESMA Limita Le Opzioni ed Impone Restrizioni sui CFD: Cosa Cambia?

Cosa è l’ESMA

L’ESMA è un organismo Europeo il cui acronimo significa “European Security and Markets Authority” ovvero un organismo dotato di capacità decisionali, essendo un’autorità, che ha il compito di vigilare ed eventualmente intervenire sulla sicurezza dei mercati, in particolare a tutela degli investitori.

Le decisioni assunte dall’ESMA non possono essere mai definitive, l’organismo ha la possibilità di determinare regole provvisorie, eventualmente rinnovabili, che devono essere valutate dal Parlamento Europeo per l’eventuale conversione in una legge specifica che recepisca in tutto o in parte le decisioni dell’ESMA, divenendo solo attraverso questa via definitive.

Le decisioni dell’ESMA

L’ESMA ha rivolto la sua attenzione verso le contrattazioni in campo finanziario tramite due strumenti di investimento: le Opzioni Binarie e gli investimenti tramite il mercato CFD, avendo la sensazione che qualcosa non andasse nel verso giusto, nella maniera corretta e dopo aver analizzato conti e scoperti relativi a conti al dettaglio, è arrivata alla conclusione che era necessario un intervento su questo tema.

Già a dicembre dello scorso anno sembrava imminente una presa di posizione dell’ESMA che è arrivata alcuni mesi dopo, confermando quelle che fino a quel momento erano soltanto sentori: un intervento duro sulle Opzioni e sui CFD.

In una Conferenza Stampa l’ESMA ha confermato di aver deciso lo Stop alle Opzioni Binarie e ha imposto limiti alle contrattazioni in CFD, in particolare l’intervento punta:

  • Alla protezione del saldo negativo sulla base dell’Account
  • Alla Riduzione del margine sulla base dell’Account
  • Alla restrizione degli incentivi offerti sul Trading con CFD
  • Informazione standardizzata sui rischi degli investimenti.

Perché questi provvedimenti

L’ESMA, nella sua analisi dei conti, ha rilevato che in percentuali variabili tra il 74 e l’89% dei conti al dettaglio analizzati per l’investitore si realizzavano perdite tra i 1600 e i 29 mila Euro di media per ciascun cliente, quindi ha deciso di applicare la MIFID II a tutela degli investitori.

I provvedimenti consistono nel blocco assoluto delle Opzioni Binarie e la limitazione delle leve finanziarie che costituiscono una possibilità di moltiplicazione del rendimento ma altrettanto della perdita e con percentuali così notevoli ci conti in perdita, è chiaro che il danno per gli investitori è notevole; le leve finanziarie ora sono determinate come segue:

  • 30:1 per le principali coppie di valute
  • 20:1 per le coppie di valute non principali
  • 10:1 per contrattazioni CFD su materie prime diverse dall’oro e per indici azionari secondari
  • 5:1 per singoli titoli azionari e altri valori di riferimento
  • 2:1 per le criptovalute

I provvedimenti adottati dall’ESMA sono validi per tre mesi dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale Europea, con differimento di un mese per le Opzioni e potranno essere prorogati per pari periodo. Si auspica intanto che le operazioni finanziarie assumano una maggiore trasparenza e che cali l’incoerenza tra rendimento e rischio.

Hai trovato interessante questo articolo? Commentalo subito e seguici su Facebook.

Guarda anche

accordo unicredit sicilndustria sostegno giovani imprenditori

Accordo Unicredit Sicilndustria Sostegno Giovani Imprenditori

Accordo Unicredit Sicilndustria Sostegno Giovani Imprenditori – Lo scopo dell’intesa è quello di aiutare i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.