Come funziona una leva finanziaria?

4

Come funziona una leva finanziaria? Molto spesso nel mercato del trading si sente parlare frequentemente di leva finanziaria, ma in che cosa consiste e come funziona la leva finanziaria?

In questa guida vogliamo parlarvi dei vantaggi, dei rischi che si corrono e dei consigli che si possono impiegare. Molti sono i trader principianti che decidono di investire tramite la leva finanziaria, ma non tutti sonno di cosa si tratta. Per scoprirlo potrete leggere le prossime righe.

La leva finanziaria è una strategia d’investimento in cui è previsto l’utilizzo di denaro in prestito per dar vita a maggiori guadagni. Durante gli ultimi dieci anni, molti sono i trader che sono entrati nel mercato del Forex trading, ma che non conoscono ancora le regole giuste.

Nel mercato valutario non possono entrare soltanto esperti e professionisti, ma anche gli investitori alle prime armi, che possono partecipare anche con somme limitate.

Nel mercato del Forex, i trader impiegano la leva finanziaria per guadagnare tramite fluttuazioni dei tassi di cambio tra due monete diverse.

La leva finanziaria presente nel Forex è una delle maggiori presenti nei mercati finanziari. Con il termine leva finanziaria ci riferiamo a un prestito esteso all’investitore dal broker forex a cui ci si rivolge per l’apertura del conto personale di trading.

Quando un investitore di Forex ha intenzione d’investire, deve obbligatoriamente aprire un conto di trading tramite un broker. La proprietà standard su cui è possibile investire nel Forex è di 100mila unità di valuta, su cui di solito vine offerta una leva di 50:1 o 100:1, mentre una leva finanziaria di 200:1 è solitamente riservata a posizioni di 50mila unità.

La denotazione del rapporto di 100:1 sta a indicare che per aprire una posizione da centomila dollari, tramite un margine richiesto dell’1%, un trader deve avere sul conto almeno mille dollari.

Insomma, il prestito aperto per aumentare i profitti, potrebbe aumentare anche le perdite. Tuttavia nel mercato del Forex, dove di solito una coppia valutaria non registra un cambiamento giornaliero di più dell’1%, è necessario l’uso della leva.

Sicuramente vi starete chiedendo come funziona una leva finanziaria nel caso in cui desideriate aprire una posizione da diecimila dollari in franchi svizzeri. Nel caso in cui il margine richiesto sul conto sia del 2%, dovranno essere subito disponibili duecento dollari. In un caso del genere, è possibile aprire soltanto posizioni 50 volte maggiori rispetto al margine assicurato sul conto.

Nel caso in cui la posizione dovesse perdere valore, il broker liquiderà la posizione in modo da garantire che non vi sarà più una perdita di soldi rispetto a quelli presenti sul conto.

Per poter impiegare al meglio la vostra leva finanziaria, vogliamo darvi qualche consiglio in modo da limitare i rischi di perdita. Per ridurre la possibilità di perdita è necessario tenere le perdite entro determinati limiti gestibili.

Inoltre, per limitare le perdite possiamo impiegare stop-loss strategici, che possono essere utilizzati non solo per assicurarsi una riduzione delle perdite, ma anche per proteggere i propri guadagni.

Infine, per limitare le perdite è necessario usare una giusta leva finanziaria, impiegando una leva di 50:1 o 10:1.

Prima di utilizzare le leve finanziarie, attenzione ai rischi che si possono correre ed alle potenziali perdite.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.