Il Pacco Indagine Sul grande Imbroglio delle Banche Italiane

2

Il Pacco Indagine Sul grande Imbroglio delle Banche Italiane – Una rara ricerca è stata effettuata riguardo alla “bomba” che ha annientato tutti i risparmi degli italiani. Il rinomato scrittore piemontese, Sergio Rizzo, è conosciuto a tutti per le sue grandissime opere come: La casta.

Così i politici italiani sono diventati intoccabili, oppure: La deriva. Perché l’Italia rischia il naufragio, e molte altre opere ancora, ha scritto un ultimo libro, almeno per il momento, relativo ai disastrosi imbrogli finanziari italiani.

Ma di cosa parla nello specifico questo nuovo libro di Rizzo? Scopriamolo insieme!

Offerta
Il pacco. Indagine sul grande imbroglio delle banche italiane
8 Recensioni
Il pacco. Indagine sul grande imbroglio delle banche italiane
  • Sergio Rizzo
  • Editore: Feltrinelli
  • Copertina flessibile: 217 pagine

Il Pacco. Indagine sul grande imbroglio delle banche italiane, non è altro che un libro riguardante la disastrosa economia italiana, in cui viene raccontato proprio di tutto.

Lo scrittore, ha innanzitutto voluto fare un “viaggio” nella provincia più interna a questi fatti, partendo da Siena verso Vicenza fino ad Arezzo.

In queste città italiane, l’autore del libro, ha voluto girare a fondo per cercare la verità relativa al danno che da qualche anno a questa parte sta avvelenando il potere finanziario italiano.

crisi economica italiana

Da più di dieci anni, infatti, dal momento in cui l’Italia ha scoperto tutti gli intrallazzi relativi ai furbetti del quartierino.

In tutti questi anni, l’intera Italia ha visto una grandissima scalata bancaria, che hanno completamente rovinato il sistema finanziario italiano.

Quali sono le ragioni per cui persino le banche italiane più ricche hanno lasciato sul lastrico milioni di risparmiatori?

Offerta
Il pacco. Indagine sul grande imbroglio delle banche italiane
8 Recensioni
Il pacco. Indagine sul grande imbroglio delle banche italiane
  • Sergio Rizzo
  • Editore: Feltrinelli
  • Copertina flessibile: 217 pagine

In che modo è stato delineato dall’inizio alla fine questo rilevante imbroglio che, “grazie” all’aiuto di istituti finanziari della gran parte del mondo, ha messo a rischio un pezzo di tale importanza in Italia?

Nel nostro Paese, l’effetto valanga è partito da Siena e, alimentando la crisi ha fatto saltare molte altre banche, persino nelle regioni italiane più facoltose, ovvero quelle che sovvenzionavano i dipartimenti industriali salta Cassa di Risparmio di Ferrara e persino Banca Marche Cassa di Risparmio di Chieti.

All’appello, però, non mancano la Banca popolare Etruria, salta persino la Banca Popolare di Vicenza e salta pure Veneto Banca.

Ma il virus ancora non si ferma, proprio perché si tratta di una storia comune, che considera la modestia oggettiva di un leader selezionato con principi controversi in grado di installarsi sul “castello” degli istituti di credito, proprio per il suo grande potere, come è accaduto per il Monte dei Paschi di Siena.

In questo caso, proprio la banca senese ha dato il via al virus, che inoltre ha fatto trasformare lo scandalo in un disastro immane, specialmente con il misterioso decesso di David Rossi, leader della comunicazione della banca, che casualmente è caduto dalla finestra dell’ufficio in cui lavorava.

In un’indagine in grado di sottolineare una volta per tutte il funzionamento malato e i rapporti relativi alla forza del sistema bancario.

Nel suo libro, Sergio Rizzo ha parlato della disastrosa stagione e di ogni altro fatto relativo al sistema bancario italiano, come anche gli omicidi.

Dunque, nel suo nuovo libro l’autore ha voluto accendere ancora una volta i fari sul Monte dei Paschi di Siena, raccontando un retroscena singolare relativo alla Fondazione Mps che in seguito a varie scelte strategiche, che si sono immediatamente rivelate disastrose, accusa alcuni nomi tra cui anche il Ministero dell’Economia.

Rizzo, effettivamente, nel suo libro si concentra maggiormente su questo aspetto, rivelando forse anche troppo. A tal riguardo, però, due ex amministratori della Fondazione Mps hanno chiamato in casa il Tesoro. Per quale motivo hanno pensato a una scelta simile?

A riguardo di ciò, sembra proprio che il Ministero dell’Economia si occupi del controllo sulle operazioni di questa tipologia di istituzioni, come la Fondazione.

Offerta
Il pacco. Indagine sul grande imbroglio delle banche italiane
8 Recensioni
Il pacco. Indagine sul grande imbroglio delle banche italiane
  • Sergio Rizzo
  • Editore: Feltrinelli
  • Copertina flessibile: 217 pagine

Via XX Settembre ha dato il via libera a specifici aumenti di capitale congiunti all’iniziativa Antonveneta.

Ci sarebbe stato persino l’accordo per circa seicento milioni presi in prestito, al quale però è conseguito un notevole indebitamento della banca di oltre il 20% sul patrimonio come stabilito dallo Statuto.

E, proprio il via libero dato dal ministero, è stato dato perché sembrava essere in regola.

Tuttavia, lo stesso avvocato dello Stato, ossia Piercarlo Pirollo ha dimostrato che nell’adottare tale provvedimento il ministero, testimonia la natura della vigilanza limitata a profili di una pura legittimità, naturalmente non si sarebbe fatta coinvolgere nel merito né nel Piano organizzato dalla Banca Monte Paschi né, ancor meno, dai presupposti estimativi destinati alla totale e riservata competenza degli Oneri della Fondazione, dando come conferma il rispetto per i rapporti statuari programmati per il deficit dell’organizzazione.

Un’altra storia insensata di un episodio che ha scioccato radicalmente il settore bancario degli ultimi tempi.

Chi è Sergio Rizzo?

Sergio Rizzo è uno scrittore piemontese, nato ad Ivrea il 7 settembre del 1956 che fino ad oggi, si è interessato della stesura di testi relativi al mondo bancario italiano e al deficit che negli ultimi anni ha colpito una moltitudine di persone.

sergio rizzo scrittore

Il 2 dicembre 1980 per Rizzo è stato un gran giorno, in quanto si è iscritto all’Ordine dei giornalisti, mentre l’anno successivo ha conseguito la laurea in Architettura presso l’Università la Sapienza di Roma. Rizzo ha iniziato a lavorare come giornalista nelle redazioni di “Milano Finanza”, poi in “Il Mondo” e infine ne “Il Giornale”.

Dopo pochi anni diventa giornalista de il “Corriere della Sera”, dedicandosi poi a indagini sugli affari illegali relativi al settore economico italiano.

Tuttavia, dal mese di ottobre del 2016 al mese di giugno 2017 diventa il dirigente della cronaca di Roma, ovvero del Corriere.

Da qualche anno a questa parte, inoltre, Rizzo lavora con la collaborazione di Gian Antonio Stella, con il quale ha scritto il libro-inchiesta relativo al mondo politico dell’Italia: La Casta che, nel 2007 è riuscito a riscuotere un enorme successo, aprendo un vero e proprio dibattito sul livello della classe dirigente nazionale e sul suo rapporto con i cittadini-votanti.

Per di più, dal 7 agosto del 215 Rizzo è diventato cittadino onorario della città di Viggianello. Subito dopo, ovvero dopo soli 7 giorni è passato dal Corriere della Sera a Repubblica diventando vicedirettore.

Il Pacco. Indagine sul grande imbroglio della banche italiane su Amazon

Se anche tu sei interessato a questo testo, e desideri conoscere i recenti crack bancari, con al centro le vicende di Mps, allora non devi far altro che acquistare questo interessante libro, molto accurato e che non cade mai in banalità. Tuttavia, nella libreria della tua città potresti non trovarlo, e di conseguenza ordinarlo.

Se, però, non hai tempo di attendere giorni o mesi per il suo arrivo, puoi acquistarlo direttamente su Amazon al prezzo di € 13,60 per il formato copertina flessibile. Ma puoi trovarlo anche in formato Kindle al prezzo di € 9,99.

Offerta
Il pacco. Indagine sul grande imbroglio delle banche italiane
8 Recensioni
Il pacco. Indagine sul grande imbroglio delle banche italiane
  • Sergio Rizzo
  • Editore: Feltrinelli
  • Copertina flessibile: 217 pagine

Ultimo aggiornamento 2019-05-22 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.