Home | Investimenti | Investimenti Immobiliari | Immobili a Reddito Garantito Estero: Investimento
Immobili a Reddito Garantito Estero: Investimento
Immobili a Reddito Garantito Estero: Investimento

Immobili a Reddito Garantito Estero: Investimento

Immobili a Reddito Garantito Estero: Investimento- Il mercato immobiliare in Italia vive ancora un momento favorevole anche e soprattutto grazie ai tassi di interesse sui mutui, con una tendenza al lieve rialzo ma tuttora a livelli minimi, con ancora una convenienza per il tasso fisso dato che è atteso un ritorno graduale alla stretta monetaria da parte della BCE già a partire dal prossimo anno. Investire sul mattone è ancora conveniente? 

Investimento a Rendita Fissa: Cosa Sapere?

La strategia più corretta per riuscire ad avere più denaro è utilizzare le risorse economiche a disposizione mettendole a frutto, creare le condizioni affinché i soldi facciano altri soldi con il massimo rendimento possibile con il minimo rischio. In linea di principio il nostro capitale deve lavorare per noi, rendere in modo automatico consentendoci di creare altro reddito da reinvestire e aumentare il rendimento complessivo.

La casa, gli immobili, sono ancora una forma di investimento sicura che mette il capitale al riparo da deprezzamenti essendo il valore degli immobili in costante crescita. seppure lieve, rivalutando nel tempo il capitale stesso. Gli immobili acquistati possono essere locati, costituendo una rendita fissa su cui contare.

Immobili all’Estero

Anche all’estero esistono situazioni in cui è interessante operare un investimento immobiliare, in molti Paesi con bassi costi di acquisto e rivalutazioni del valore notevoli che accrescono nel medio termine il valore stesso del capitale investito. Basti pensare che ad esempio in Romania un appartamento in zona periferica della città ha un costo inferiore a 500 Euro al metro quadro mentre il valore è in crescita.

Nell’arco di pochi anni il valore dell’immobile può facilmente arrivare a 700/800 Euro al metro quadro, realizzando un rendimento del 50% che non riesci probabilmente a realizzare in nessun altro modo. Se a questo aggiungi il rendimento che puoi avere affittandolo, ecco che la convenienza è davvero notevole.

Dove investire

Buone opportunità di investimento sono in Romania, in Albania ma anche in località a forte vocazione turistica, magari vicino ad attrazioni turistiche e soprattutto in località costiere. Molto richiesti sono gli immobili in Inghilterra, a Malta, nelle Canarie ma anche negli USA e a Santo Domingo, tutto dipende dal capitale che hai a disposizione.

Comprensibilmente a parità di superficie dell’immobile il costo sarà notevolmente diverso a Santo Domingo invece che a Miami ma anche il rendimento sarà parecchio differente. Interessante la possibilità di investimento nelle Canarie con costi contenuti e ampia richiesta di locazione anche da parte di tanti pensionati italiani che si stanno trasferendo alle Canarie per poter sostenere una vita migliore.

Calcolo Rendita Affitto netta

Quando affitti un immobile introiti un canone annuo ma non tutta la cifra resta a tua disposizione:

  • Tasse (IMU, Irpef, tasse di registro, eccetera)
  • Costi di agenzia se ti rivolgi a questa per la gestione dell’affitto

Sono costi che devono essere detratti dal reddito da locazione; ovviamente molto dipende dalle normative fiscali del Paese dove si trova l’immobile. In Italia, ad esempio, con la Cedolare Secca paghi il 10% del canone annuo di tasse, in altri Paesi può essere superiore o inferiore. La somma che risulta dalla detrazione delle spese dal reddito da locazione è la rendita affitto netta.

Rendita da locazione, Come funziona?

Puoi facilmente calcolare qual è il tasso di rendimento dell’immobile affittato:

  • Somma tutti i costi di acquisto dell’immobile come costo puro più spese notarili, di risistemazione, di registro eccetera.
  • Dividi la rendita annua netta da locazione per il costo dell’immobile e il risultato così ottenuto moltiplicalo per 100: questo è il tasso di rendimento.

Se hai un capitale limitato puoi acquistare, ad esempio, una quota di comproprietà di un immobile in una località turistica e affittarlo per il periodo a tua disposizione. Non avrai un grande rendimento ma con pochi soldi in fondo non puoi fare di più.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *