Investire nel Forex: Cosa Sapere? E’ Sicuro?

3

Investire nel Forex: Cosa Sapere? E’ Sicuro? Si può davvero investire nel forex senza problemi? E’ sicuro investire nel forex e nel trading online? Conviene investire nel forex oppure no? In questo articolo cerchiamo di rispondere a queste domande, che si pongono tutte le persone che stanno scegliendo l’investimento migliore da fare per mettere a frutto i propri risparmi o parte dei propri guadagni.

Cominciamo con una premessa doverosa: moltissime persone, credendo in siti internet e piattaforme che promettevano guadagni milionari in maniera semplice e veloce, hanno perso tutti i loro risparmi con il forex e con il trading online.

Questo perchè, come diciamo sempre su Forex Notizie, il forex comporta un elevato livello di rischio, ed è bene sapere questo quando si pensa di investire in forex o di “diventare dei trader”. Come tutti gli investimenti nel settore finanziario, si tratta di operare all’interno di mercati speculativi all’interno dei quali la competizione è alta, ed i famosi squali della finanza sono pronti ad approfittarsi di chi opera senza cognizione di causa.

Investire nel forex è sicuro?

Cerchiamo di capire cosa si intende con “sicurezza”. Le piattaforme che sono regolamentate CONSOB ed autorizzate CySEC ad operare sono sicure e professionali e permettono di operare in “sicurezza”.

Investire nel forex non è un “investimento sicuro” nel senso che “sicuramente si guadagna”: i mercati sono mossi da numerose forze, e non tutte le previsioni/operazioni/posizioni aperte si chiudono in profitto. Prima di investire nel forex dovresti avere una preparazione di base e conoscere come funzionano i mercati finanziari (a tal proposito, su questo sito trovi una ricca sezione dedicata proprio alla Formazione sul Forex con numerosi articoli di approfondimento), e tenere bene a mente che:

  • Con il forex non si diventa milionari (specialmente se sei alle prime armi). E’ vero che ci sono operazioni che possono portare parecchio profitto, ma i guadagni dipendono da numerosi fattori (interessante anche l’articolo pubblicato sul sito da Fabio Marton dal titolo “Perchè fai trading?“)
  • Bisogna scegliere la piattaforma su cui fare trading attentamente: scegliendo la piattaforma autorizzata, che offre formazione, consulenza e sopratutto analisi tecniche ed informazioni oggettive e precise, senza creare false aspettative nelle persone che vogliono diventare trader
  • L’emotività nel trading è pericolosa: e ti mette a rischio. Perdere il capitale investito è un attimo (ecco perchè nei disclaimer spesso si legge che non dovresti mai investire più di quanto puoi permetterti di perdere), bisogna essere lucidi, razionali e non farsi trascinare dalle due emozioni che spesso “dominano” il mondo del trading, la paura e l’avidità

Meglio cominciare con dei conti demo, dove non rischi soldi reali e puoi sperimentare se il trading fa per te e come funzionano i mercati finanziari, oggi sono moltissimi i broker che offrono dei conti demo gratuitamente.

Non pensare che il forex ti possa garantire uno stipendio senza bisogno di lavorare o dedicando poche ore al giorno, segui i consigli dei trader più esperti e valuta davvero se questo genere di investimento fa al caso tuo.

Se questo articolo ti è stato utile ricorda di mettere un mi piace e condividerlo sui social!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.