Home | Investimenti | Investire in una Start Up Conviene?
Investire in una Start Up Conviene?
Investire in una Start Up Conviene?

Investire in una Start Up Conviene?

Investire in una Start Up Conviene?- Le Start Up sono giovani imprese spesso scaturenti da idee innovative attraverso le quali giovani imprenditori si propongono di inserirsi sul mercato proponendo idee nuove, quindi non in diretta concorrenza con altre realtà magari già consolidate. Il grande problema delle Start Up è la disponibilità economica per far decollare i propri progetti e produrre reddito e occupazione. E’ possibile investire in queste iniziative imprenditoriali per sostenerle e ottenere guadagni.

Start Up: Dove Investire?

Non basta chiamarsi Start Up per avere successo sebbene in anni recenti idee innovative hanno condotto al successo giovani imprenditori che hanno saputo immaginare, realizzare, proporre cose nuove che hanno incontrato il favore dei mercati. Occorre che l’idea innovativa sia percepita come utile e incontri la richiesta (scopri anche i 10 Consigli Per Una Startup Che Vuole Crescere).

Talvolta alcune idee innovative possono anche essere interessanti ma non dare risposta al bisogno di un numero cospicuo di persone, per cui a prescindere dalla validità dell’idea in termini teorici, non genera un business che possa essere considerato interessante nell’aspetto economico

Per questo motivo un investimento in una Start Up deve essere valutato molto bene dal punto di vista della validità dell’idea ma anche considerando il volume di Business che può generare.

Investire in Progetti Innovativi: Rischi e Opportunità

Investire in una Start Up significa in realtà finanziare un progetto che si ritiene valido nell’aspetto innovativo e altrettanto rispetto all’impatto che può avere sul mercato generando reddito. Investendo in una Start Up di fatto si acquisiscono quote societarie contando che sviluppando il business acquisiscano un maggiore valore dando rendimento vendendole o ricevendo un dividendo.

Un vantaggio che deriva dall’investimento in una Start Up, oltre al guadagno che ne può derivare, ovviamente, è di carattere fiscale, dal momento che la legge permette di detrarre il 20% del valore dell’investimento.

Non è detto necessariamente che il Business della Start Up si sviluppi come sperabile, le cose potrebbero andare male e in questo caso chiaramente il rischio è di perdere in tutto o in parte la somma investita. L’investimento in una Start Up può essere una buona opportunità di realizzare un interessante rendimento ma ha insito anche un rischio significativo.

Crowdfunding Start Up: Cosa Sapere

Il Crowdfunding è la somministrazione di fondi ad una Start Up da parte di una “folla” di investitori, in pratica una colletta da parte della Start Up al fine di finanziare la propria nuova attività cedendo possibilità di guadagno agli investitori.

Come investire in una Start Up?

La possibilità di investire in una Start Up esiste dal 2013 ma nelle prime fasi non ha avuto molto successo per via di normative troppo stringenti ma a seguito di modifiche la cosa è decollata, tanto che solo nel primo semestre di quest’anno gli investimenti sono raddoppiati rispetto al totale del 2016.

Per investire in una Start Up si possono usare varie piattaforme online, quali StarsUp, CrowdFundMe o Mamacrowd per citare le principali. Attraverso questi portali si deve preventivamente compilare un questionario di idoneità, particolarmente puntato sulla propensione al rischio, 12 domande obbligatorie per legge, dopo di che è possibile scegliere la Start Up tra molti progetti proposti attraverso una somma minima di 250 Euro.

Gli investitori in Start Up sono per il 20% partecipanti con 250 Euro, il 40% superiori a 10 mila Euro, 40% tra 10 e 100 mila Euro e l’ulteriore 20% con cifre superiori a 200 mila Euro.

Hai gradito questo articolo? Commentalo e seguici su Facebook.


Guarda anche

sp quali le previsioni per il 2018 conviene investire nello sp500

S&P – Quali le Previsioni Per il 2018? Conviene investire nello S&P500?

S&P – Quali le Previsioni Per il 2018? Conviene investire nello S&P500? – Rassicuranti e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *