Miglior Assicurazione Vita Come Trovarla?

Prima di capire come si trova la miglior Assicurazione Vita è utile sapere cos’è, cosa copre e come si calcola il premio.

A cosa serve un’Assicurazione Vita 

Un’Assicurazione Vita è una tipologia di assicurazione. Serve a garantire la serenità economica alla famiglia di chi muore o alla persona che dovesse restare vittima di incidenti e disgrazie di diversa natura.

Le Polizze non sono tutte uguali e, in funzione del contratto che si decide di sottoscrivere, si avrà diritto ad un insieme di coperture.

Un’Assicurazione Vita può coprire il decesso e in tal caso gli importi dovuti saranno versati alla famiglia del defunto o ad altre persone da lui designate.

Può inoltre coprire eventi drammatici come il sopraggiungere di un’invalidità o di eventi economici sconvolgenti come la perdita del lavoro.

In alcuni casi viene orientata a coprire specifiche spese in caso di morte. Una delle più diffuse in questo ambito è quella che copre mutui e prestiti. Contestualmente al prestito si può (o talvolta è obbligatorio farlo) sottoscrivere una polizza che copra il debito in caso si premorienza o di perdita del lavoro.

Un’assicurazione vita è infine sempre più spesso considerata un investimento per chi vuole avere un piano di accumulo.

Come si calcola il premio di un’Assicurazione Vita? 

Come tutte le altre polizze, un’Assicurazione vita prevede un premio strettamente legato al rischio e ai massimali scelti.

Ai fini della determinazione del premio la compagnia assicurativa porrà una serie di domande al contraente per valutarne l’attuale stato di salute e la presenza di malattie ereditare nella sua famiglia.
Verranno inoltre esaminate le abitudini e gli stili di vita come ad esempio il vizio del fumo e la pratica di sport estremi.

Alla luce di questi elementi sarà calcolato il premio.

Fornire dati falsi potrebbe comportare le perdita del premio e, qualora queste informazioni variassero nel tempo, bisognerà comunicarlo tempestivamente alla compagnia che potrebbe decidere di ricalcolare il premio.

Ma come si trova la Migliore assicurazione Vita?

La risposta a questa domanda dipende senza dubbio dall’obiettivo che si vuole raggiungere sottoscrivendola.
Chi ha l’esigenza di sentirsi sicuro perché ad esempio in famiglia è l’unico a produrre reddito può scegliere una formula che copra l’evento di morte in modo da lasciare i familiari sereni da un punto di vista economico e di poter affrontare il malaugurato caso in cui sopraggiunga un’invalidità.

Chi invece è è preoccupato per l’instabilità del quadro previdenziale nazionale che è in continua trasformazione deve preferire un piano di accumulo grazie al quale ottenere una rendita al superamento di una certa età.

Inoltre chi cerca una forma di investimento conveniente dovrà valutare il premio in relazione al suo possibile rendimento.

La comparazione tra le polizze può essere effettuato solo dopo aver stabilito il proprio obiettivo. 
Una volta che si hanno le idee chiare su cosa ci si aspetta sarà utile richiedere più preventivi e confrontare premi e massimali. 

Nella scelta occorre infine ricordare che le assicurazioni rappresentano comunque dei prodotti finanziari e pertanto bisogna leggere e comprendere le condizioni previste per esser certi che siano davvero in linea con quanto si desidera.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.