Nikkei 225: Quotazione in Tempo Reale

14

Nikkei 225: Quotazione in Tempo Reale – In questo articolo trovi tutte le informazioni sul Nikkei, l’indice di Borsa più importante della piazza azionaria giapponese. IN questo titolo sono presenti le prime 225 società più capitalizzate che vengono scambiate sul Tokyo Stock Exchange (TSE).

Il Nikkei 225 rappresenta il trend azionario dei più grandi 225 titoli appartenenti alla Borsa di Tokyo, inerenti al Tokyo Stock Exchange. Il Nikkei 225 è considerato anche l’indice più rilevante della piazza azionaria del Giappone, che viene aggiornato una volta all’anno, e raccoglie le 225 aziende capitalizzate che vengono scambiate sul Tokyo Stock Exchange.

Il Nikkei 225 è stato calcolato per la prima volta a partire 7 Settembre 1950, e retroattivamente dal giorno 16 Maggio 1949. Dal Gennaio 2010, invece, viene calcolato ogni 15 secondi. Il suo massimo è stato raggiunto il 29 Dicembre 1989 a quota 38957.44, nel corso della Japanese asset price bubble.

Al giorno d’oggi tra le più note società che appartengono all’indice, distinguiamo quelle del settore dell’elettronica e dell’industria, rappresentati da Nissan, Mitsubishi Motors, Canon, Toyota, Suzuki, Panasonic, Fuji Electric e Fujitsu.

Il Nikkei 225 è dunque, l’indice borsistico fondamentale della Borsa di Tokyo che è stato realizzato nel 1949 con una quotazione base di 100. Questo indice viene misurato senza calcolare le capitalizzazioni borsistiche ma considera soltanto i prezzi delle azioni delle aziende interessate. Il Nikkei 225 è di tipo large-cap, che costituisce l’intero mercato.

Tuttavia, non sono presenti determinati pesi per i numerosi settori economici cui appartiene un titolo: ogni azione ha lo stesso peso che si basa su un medesimo valore di 50 yen. Sulla base di ciò, questo indice viene definito borsistico equiponderato.

Al momento il mercato asiatico è in salita, con il Nikkei 225 che attualmente segna un +0,41% a 16.646, riporta il sentiment di risk-on sui mercati trascinando al rialzo anche il cross USD/JPY, che si trovano sulla soglia dei 109. Notevoli risultati in particolar modo per i titoli appartenenti al settore energetico e delle estrazioni minerarie.

Al momento il movimento resta limitato dalla difficoltà avuta da Wall Street che preme sul sentiment degli investitori. Il rimbalzo per la coppia USD/YEN ha confermato di voler annullare le perdite della seduta dell’11 Maggio, con l’aumento del rischio che sostiene principalmente la moneta statunitense, evidentemente più rischiosa della moneta giapponese.

A quanto pare, la moneta giapponese sembra essere indifferente ai dati presenti sulla bilancia commerciale diffusi durante la notte mentre il market sentiment ha deciso di voler valutare soltanto gli eventi US del pomeriggio del 12 Maggio 2016. Secondo Takatosh Ito, la BOJ vorrebbe intervenire sui tassi d’interesse, tagliandoli, durante i mesi di Giungo e Luglio.

Quotazione Nikkei 225 in Tempo Reale:

Qui di seguito trovi il grafico dell’indice Nikkei offerto da Plus500, uno dei migliori broker per chi vuole fare trading online:

Se quest’articolo ti è stato utile metti mi piace, oppure condividilo su facebook.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.