Home | Forex | Guide Forex | I Pip Nel Forex: Cosa Sono e Quanto Valgono nel mercato del Forex
i pip nel forex cosa sono e quanto valgono nel mercato del forex
i pip nel forex cosa sono e quanto valgono nel mercato del forex

I Pip Nel Forex: Cosa Sono e Quanto Valgono nel mercato del Forex

I Pip Nel Forex: Cosa Sono e Quanto Valgono nel mercato del Forex – In economia, con il termine PIP indichiamo l’unità di misura di variazione minima di un tasso di cambio. Dunque, ci riferiamo al più piccolo movimento possibile in fatto di cambio di valute.

Con il PIP, dunque, indichiamo la base che permette di poter calcolare i guadagni dei vari investimenti nel mercato del Forex. Il PIP non dispone di valore assoluto per sé, in quanto il suo valore è determinato dalla posizione aperta e che corrisponde al minimo movimento che i vari cambi possono fare al rialzo o al ribasso.

Per esempio, se all’EURUSD viene attribuito un valore di 1,18358 e passa a 1,18360, dunque, affermiamo che abbiamo avuto un’escursione di 2 PIPs. Nell’EURUSD, il PIP non è altro che una variazione di un’unità nella quarta cifra decimale. In ulteriori cross, per esempio quelli che comprendono lo Yen Gapponese, il PIP è uguale alla variazione del secondo valore decimale.

Cosa sono i PIP?

Come dicevamo pocanzi, il PIP sta ad indicare la variazione minima per i cambi tra valute. Nello specifico, facciamo riferimento a un’unità di riferimento per il Forex che permette di conoscere l’unità minima di variazione di un tasso di cambio.

Per gli investitori, i PIP sono importanti, perché quando operano sul mercato del Forex, investono sempre su una coppia di valute, il cambio invece è sempre rappresentato da 5 numeri. Quanto al tasso, dunque, possiamo affermare che spesso la gran parte di questi si caratterizzano da quattro decimali, mentre altri ne hanno solamente due.

Se parliamo di cambi valutari con quattro numeri decimali, come quello EuroUsd, il PIP sta ad indicare la variazione di una sola unità nell’ultimo numero decimale. Invece, nel caso di valute come quella americana e quella giapponese, il PIP è uguale alla variazione del secondo decimale.

pip euro dollaro

Dunque, in caso di cambio EURUSD di 1,2456 il PIP è di 0,0001, mentre nel caso del cambio delle valute USD/JPY di 118,39 il PIP è di 0,01. Ciò vuol dire che, se parliamo di tasso di cambio euro/dollaro caratterizzato da 4 decimali, l’EURUSD è pari a 1,2456, mentre in caso di EURUSD di 1,2494 la variazione è di 38 PIPs.

Nel caso di tasso di cambio Dollaro/Yen, il tasso è da due decimali. Dunque, se il tasso varia da USD/JPY di 118,39 a USD/JPY di 118,95 significa che è salito di 56 PIPs. In base ai lotti minimi, il PIP presenta uno specifico valore monetario.

Proprio come il PIP anche i lotti hanno un valore molto importante nel mercato del Forex, in quanto risultano utili per definire il valore dell’investimento sul fronte del guadagno, permettendo di acquistare o vendere in un investimento.

Dunque, se hai intenzione di entrare nel mercato del Forex e iniziare a investire, devi apprendere le basi del PIP, proprio perché risulta un valido parametro per la misurazione dei guadagni e delle perdite effettuate su uno specifico ordine. Inoltre, il PIP risulta utile per definire le variazioni di una moneta rispetto ad un’altra valuta.

Lotti

Nel mercato del Forex, i lotti sono un ulteriore concetto di base che deve essere ben studiato per un investimento su tale mercato. Quanto alla grandezza del lotto, possiamo affermare che questa consiste nel numero di contratti che un investitore stipula sulle diverse coppie di valuta, ed è utile per definire persino il valore del PIP stesso.

Cosa significa PIP?

PIP non è altro che la sigla di P.I.P., ossia l’abbreviazione di Percentage In Point, ed è l’unità di misura che determina il più piccolo aumento possibile per un tasso di cambio valutario. Pocanzi, ti ho indicato qual è il metodo per calcolare il valore dei PIP, ed è lo strumento ideale che consente di calcolare le perdite o le vincite nel Forex.

investire pips

Prima di eseguire un ordine si consiglia sempre di tener presente quale potrebbe essere la perdita o il guadagno di tale investimento. Per poter calcolare il valore monetario di un PIP bisogna seguire una determinata formula:

  • Valuta posta al numeratore – 1 PIP = (valore decimale di 1 PIP) x Valore Posizione;
  • Valuta posta al denominatore – 1 PIP [(valore decimale di 1 PIP) x Valore Posizione] / Prezzo di cambio.

Quanto vale un PIP?

In buona sostanza, per le strategie di marketing in cui il dollaro è al denominatore il valore di un PIP è stabilito a 10$ su una posizione da un lotto di 100.000$. Ciò vuol dire che per cambi di moneta, come per esempio Euro, Sterlina, Dollaro, Dollaro Australiano e Sterlina Dollaro, il valore del PIP è sempre di: 10$ per 100.000, di 1$ per 10.000, di 0,50 per 5.000$, di 0,10$ per 1.000$ e di 0,01$ per 100$.

Invece, per quanto riguarda i cross in cui il dollaro si trova al numeratore, il valore del PIP cambia in base alla stima del cross, poiché la variazione del rapporto tra le monete specifica l’espansione o la contrazione del valore di ogni PIP. Quanto al valore del PIP, questo a ogni cambio specifico, sarà lo stesso della formula che ti elenco:

  • 1 PIP = Valore decimale di 1PIP x Trade Size / Prezzo di cambio corrente. Dunque, ipotizzando di investire su USD/CHF al cambio di 0,9300 con un lotto di $ 100.000, il valore è pari a: 1 PIP = 0,0001 x 100.000 / 0,93 = 10,75 dollari. Possiamo ben vedere che il prezzo di cambio in corso, ovvero 0,9300, è un valore variabile al variare del quale cambia il valore di ogni PIP.

Nel momento in cui si calcola il valore in PIP della distanza che c’è tra lo Stop Loss e il Take Profit dall’apertura della pozione per l’investimento che si vuole effettuare, è necessario calcolare il valore di 1 PIP in rapporto al Size della posizione attraverso la formula che ti ho sopraindicato per la distanza dell’apertura dell’ordine con il qual determinare la perdita e i profitti potenziali dell’investimento.

pip dollaro euro

Solitamente, inoltre, è consigliabile esprimere le entrate e le uscite nel trading sotto forma di PIPs invece che sotto forma di moneta, in quanto ci riferiamo a una strategia che permette di guadagnare 90$, ciò vuol dire che si tratta di un sistema efficiente se viene realizzata con una posizione di lotto da 5.000$, piuttosto che con una da 10 lotti.

Per quanto concerne la dimensione della posizione, facciamo riferimento a una questione appartenente al capitale di ogni investitore e alla strategia che si adotta durante l’investimento. Determinare i propri risultati in termini di profitti in $ oppure € potrebbe essere una strategia subdola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.