Quotazione Argento 925

5

Quotazione Argento 925- In senso generale, quanto più una cosa è ridotta nella sua quantità, tanto più è valutata ma occorre anche che abbia un’utilità, che sia ricercata, sennò, se nessuno la vuole, che valore può avere?

Ti parliamo di Argento, un metallo appezzato con il quale si costruiscono diversi oggetti, che ha un buon mercato, è ricercato dalla gente. Quotazione Argento 925

L’Argento, una lunga storia

Sono molti secoli, si potrebbe dire millenni che l’argento è utilizzato dall’uomo. Oggi siamo abituati a pensare l’argento anche per posate, cornici per foto, candelabri ma nell’antichità questo metallo era usato soprattutto a scopo ornamentale, per il suo colore, la sua consistenza, possiamo dire per la sua bellezza.

Con il tempo l’Argento è stato utilizzato anche per costruire oggetti di uso quotidiano, soprattutto utilizzati da famiglie abbienti, i poveri si dovevano accontentare del semplice ferro, semmai.

 L’argento, non solo bellezza

Soltanto in tempi relativamente recenti si è scoperto che l’Argento ha anche proprietà utilizzabili nell’arte medica: ha, infatti, anche proprietà anti batteriche, tanto che alcuni medicamenti usati in questi tempi sono a base di sali d’Argento e vengono utilizzati per curare ferite e piaghe infette con ottimi risultati.

Capita anche recentemente nelle televendite di sentire di materassi con Argento per renderli più salubri e addirittura sono pubblicizzati spazzolini agli ioni d’Argento. Sono molteplici le applicazioni.

Argento, bene rifugio

L’argento, come l’Oro, è considerato un bene rifugio, ossia un metallo su cui investire denaro, con la certezza che, essendo slegato dalle comuni logiche di mercato in cui imprese su cui si investe possono anche arrivare al fallimento, sebbene non dia rendimenti alti, tutt’altro, almeno si sa che il denaro non verrà perso.

Dunque, i Beni rifugio hanno una loro valutazione che può leggermente fluttuare in funzione dell’andamento dell’Economia ma sono investimenti sicuri. Anche l’Argento ha una sua valutazione di Mercato e si trova con varie percentuali nella composizione degli oggetti. Oggi affrontiamo la Quotazione Argento 925.

Quotazione Argento

Argento 999, 950, 925, 800, cosa cambia?

Innanzitutto devi sapere che l’Argento è un metallo molto morbido, duttile che si presta a molte lavorazioni anche fini ed eleganti ma proprio per la sua morbidezza e la facilità con cui ossida e si imbruttisce, viene messo in lega con altri metalli, in proporzioni millesimali.

Spesso in commercio si trova in oggetti con Argento 925, che significa che per ogni grammo ci sono 925 milligrammi di Argento e il resto in altro metallo.

Puoi capire facilmente che quanto più Argento c’è nella lega, tanto più vale l’oggetto.

La Quotazione Argento 925, sebbene soggetta a variazioni quotidiane, possiamo affermare essere intorno a 0,29 € al grammo.

Hao gradito l’articolo Quotazione Argento 925? Perché non ce lo fai capire condividendolo su Facebook e commentandolo?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.