Home | Strategie di Trading | Strategia di trading: Lo Straddle (La Gabbia)
Strategia di trading: Lo Straddle (La Gabbia)
Strategia di trading: Lo Straddle (La Gabbia)

Strategia di trading: Lo Straddle (La Gabbia)

Tra le molteplici strategie che possono essere utilizzate nell’investimento in opzioni binarie, una in particolare che si chiama Straddle, che in italiano conosciamo con il nome di “La Gabbia”.

Si tratta di una strategia piuttosto semplice, dunque adatta a tutti coloro che sono alle prime armi nel loro percorso da trader. La strategia Straddle consente di ampliare i profitti, riducendo contemporaneamente il rischio d’investimento.

Come sempre ci sembra doveroso fare una premessa: nessuna strategia è sicura al 100%, solitamente le strategie di trading hanno come obiettivo quello di aiutarci a limitare le perdite e cercare di operare in maniera più oculata.

La strategia di trading consiste nell’acquistare una opzione put e conteporaneamente una opzione call: queste due opzioni devono avere la stessa scadenza, in questo modo si va a creare una “gabbia” di prezzo all’interno del quale possiamo chiudere l’operazione in profitto rischiando poco.

Questo è quello che molti siti internet scrivono, ma bisogna stare attenti perchè si potrebbero chiudere anche tutte e due le operazioni in negativo! Infatti, perchè la strategia dello straddle si possa chiudere in profito si devono verificare delle situazioni precise, ovvero:

  • Il timeframe deve essere di breve durata
  • Ci deve essere volatilità nel mercato (le oscillazioni dei prezzi devono essere rilevanti)

All’interno della strategia straddle si distinguono la c.d. Gabbia Breve e la c.d. Gabbia lunga. Per riuscire a mettere in pratica questa strategia dovresti scegliere un broker di opzioni binarie che ti offre un rimborso in caso di perdita di almeno il 10% del capitale investito (quindi come vedi già questa strategia è molto limitante).

Come funziona la strategia di trading “La Gabbia?”

Questa strategia si chiama straddlegabbia, proprio perchè si va a creare, con le operazioni aperte, una gabbia di prezzo, all’interno del quale noi supponiamo che il sottostante (ovvero ciò su cui abbiamo aperto la nostra posizione) rimanga all’interno di quella gabbia di prezzi.

Chiaramente nessuno può assicurare che il prezzo resti all’interno di quella gabbia, e se non facciamo una giusta analisi tecnica, controllando anche se ci sono delle news macro economiche in uscita, il rischio che il prezzo schizzi fuori e quindi che noi perdiamo tutto è molto elevato.

Ricorda infatti che il trading è una attività altamente speculativa e comporta un elevato livello di rischio.

Andiamo a capire dunque come si dovrebbe operare teoricamente: si apre una prima posizione (call o put) e si aspetta che l’opzione vada in the money (ovvero che sia in profitto per noi). A questo punto si compra una opzione nella direzione opposta, con la stessa scadenza, per esempio:

  • Investo su un timeframe a 15 minuti su EUR/USD con una opzione Put
  • Quando mancano 11 minuti alla scadenza mi trovo in the money (ovvero in profitto)
  • Apro dunque appena mancano 10 minuti una nuova opzione Call
  • A questo punto, teoricamente, mi ritrovo di fronte a tre scenari:
    • Se la prima posizione aperta si chiude in the money avrò guadagnato sulla prima posizione.
    • Se la seconda posizione aperta si chiude in negativo avrò perso più di quanto ho guadagnato grazie alla prima operazione (infatti è possibile guadagnare fino al 90% del capitale investito a seconda della tipologia di conto, ma in caso di operazione out of the money, ovvero in negativo, si perde tutto il capitale investito)
    • Se il prezzo, allo scadere, si trova fra le due posizioni che ho aperto ho conseguito un “doppio profitto”

Questa è la spiegazione semplice della tecnica della Gabbia. Tu cosa ne pensi di questa strategia di trading? Lascia il tuo commento qui di seguito se hai trovato interessante questo articolo, oppure condividilo sui social!

Disclaimer: Tutti i prodotti finanziari negoziati con margine implicano un alto livello di rischio. Questo tipo di prodotti non è adatto a tutti gli investitori e puoi correre il rischio di perdere più del tuo investimento iniziale. Assicurati di aver pienamente compreso i rischi inerenti la negoziazione con margine ed eventualmente chiedi supporto a strutture di consulenza indipendenti. Forexnotizie.it non è responsabile di eventuali decisioni di investimento che vengono prese sotto l’influenza delle informazioni pubblicate su questo sito. Nessuna informazione o articolo pubblicato può essere considerato come una raccomandazione, promessa o garanzia che l’investitore otterrà profitto o minimizzerà i rischi tramite l’utilizzo delle infomazioni pubblicate su questo documento.

Se questo articolo ti è stato utile ricorda di condividerlo sui social.


Guarda anche

Le Migliori Strategie di Trading Forex - Opzioni Binarie?

Le Migliori Strategie di Trading Forex – Opzioni Binarie?

Le Migliori Strategie di Trading Forex – Opzioni Binarie? Esistono delle strategie di trading migliori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *