Trading azionario su American Express 

Trading azionario su American Express  – Sei interessato a fare trading su American Express? Scopri la storia di questa azienda e qual è la sua quotazione in tempo reale.

American Express, è una società che opera nei servizi di viaggio e finanziari.

Questa azienda è stata fondata nel 1850 da Henry Wells, John Butterfield e William Fargo come società di trasporto valori.

La sede centrale è a New York ed è considerata una delle diverse società quotata in borsa che compongono il Down Jones.

American Express ha creato la sua prima carta di credito nel 1958, anno in cui ha riscosso un notevole successo, con richieste di carte del ben 250.000 prima del lancio ufficiale. Le prime carte di credito erano realizzate in materiale cartaceo, ovvero in cartoncino color porpora, ma già nel 1959 la società ha emesso carte fatte in materiale plastico.

Grazie al notevole successo che ha guadagnato, l’azienda si è ampliata sempre più negli anni. Infatti, nel 1966 ha creato la Carta Oro, invece, nel 1984 quella di Platino.

Nel 1999 ha realizzato la American Express Blu, che permette di effettuare pagamenti rateali, si tratta di una carta piuttosto apprezzata al giorno d’oggi.

Successivamente, è nata la Carta Centurion, che è stata ideata per una determinata fascia di clientela che dispone di maggiori servizi. Nel 2005 è la svolta di ExpressPay dotata di un sistema di identificazione a radio frequenza, che permette di effettuare pagamenti in maniera molto veloce con un passaggio davanti a uno specifico lettore.

Non è tutto, in quanto negli anni la società ha lanciato altri tipi di carte come la Carta RED, che si caratterizza dalle altre per la spesa effettuata. Infatti, una parte di tutte le spese eseguite con questa carta, vengono devolute al Global Found, ovvero si tratta di un’associazione che aiuta i soggetti malati di AIDS in Africa.

Nel nostro Paese American Express è arrivata durante i primi anni del Novecento a Genova e subito dopo nel 1914 a Roma dove si trova il centro operativo e la Direzione generale. In Italia le carte di credito personali sono state lanciate nel 1971, invece, quelle corporate nel 1979.

Le attività italiane spaziano dalle carte di credito, ai servizi di viaggi assicurativi, tramite un’offerta caratterizzata da determinati prodotti e servizi privati.

Il sistema di contrattazione utilizzato da American Express, prevede l’intervento di floor brokers e di specialists aiutati da innovative tecnologie informatiche e telematiche. Wall Street prosegue le contrattazioni in netto rialzo, grazie ad alcune indicazioni confrontanti che sono arrivate dall’economia internazionale.

A New York, il Down Jones conferma in aumento dello 0,76% con quotazione American Express al 2,44%. Da un po’ di anni American Express è tornata sul mercato dei bond. Il gruppo bancario titolare del brand di carte di credito ha lanciato un bond in dollari senza scadenza offrendo ai clienti un rendimento che sfiori il 5% all’anno.

Investire in American Express, significa avere sempre a disposizione gli strumenti e i servizi necessari per incentivare il risparmio, aumentando di conseguenza i vantaggi. F

ra i bond senza scadenza, quelli appartenenti ad American Express offrono alla clientela rendimenti davvero interessanti. Dunque, è anche l’occasione giusta per investire il dollari.

Quotazione American Express in Tempo Reale

Se quest’articolo ti è piaciuto condividilo su Facebook, oppure, se vuoi aggiungere qualcosa, lascia un commento qui di seguito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.