Home | Guide | Come trovare il Codice ABI, CAB e CIN nell’Iban? Guida semplice
Come trovare il Codice ABI, CAB e CIN nell'Iban? Guida semplice.
Come trovare il Codice ABI, CAB e CIN nell'Iban? Guida semplice.

Come trovare il Codice ABI, CAB e CIN nell’Iban? Guida semplice

Come trovare il Codice ABI, CAB e CIN nell’Iban? Guida semplice. – Moltissime persone hanno aperto un Conto Corrente presso un Istituto Bancario o alla Posta, il cosiddetto Conto Bancoposta.

In ogni caso all’apertura del rapporto bancario, insieme a tutti i documenti relativi alle condizioni contrattuali, ci è stato dato un foglio che indica il Codice Iban.

Certo, se in Banca svolgiamo soltanto operazioni di versamento e prelievo, possiamo anche permetterci di ignorare totalmente il Codice Iban, diversamente diventa fondamentale conoscerlo.

Dal 1/1/2008, per tutte le operazioni di trasferimento di denaro su un conto, come è il classico caso di un bonifico, è obbligatorio indicare il Codice Iban che racchiude in se tutte le indicazioni necessarie ad identificare con certezza un Conto, evitando errori nelle operazioni.

Cosa è l’IBAN?

Si tratta di un Codice complesso composto da 27 caratteri alfa numerici, cioè numeri e lettere che forniscono l’informazione sui codici ABI, CAB, CIN ma anche il numero di conto corrente, il Paese d’origine e un codice numerico di controllo.

Il codice ABI identifica l’Istituto bancario, strutturato in cinque numeri; il Codice CAB serve per identificare la filiale della Banca presso cui si ha il Conto, anch’esso espresso da cinque numeri mentre il codice CIN è costituito da una lettera e non ha un suo significato specifico ma serve per evitare errori di trascrizione dei dati che lo seguono, in pratica è un codice di controllo.

Facendo un esempio di Codice Iban, che significa International Bank Account Number, proviamo a scrivere: IT 16 Q 01234 05678 000000987654.

Le prime due lettere identificano il Paese in cui si trova la Banca, in questo caso Italia, le due cifre seguenti sono dei numeri di controllo mentre la lettera successiva è il CIN.

Al CIN segue il Codice ABI, come detto, che esprime il codice identificativo della Banca presso cui è giacente il Conto Corrente; i cinque numeri successivi sono il Codice CAB, che dice in quale filiale di quella Banca abbiamo il Conto e, infine è indicato il numero del Conto Corrente.

Quando dobbiamo ricevere un bonifico, oppure un qualsiasi accredito sul conto bisogna fornire il codice Iban completo ed esatto.

Per questo motivo è opportuno non perdere il foglio su cui è indicato l’Iban ma in caso ciò avvenisse, è sufficiente recarsi alla propria filiale per farselo nuovamente fornire. In genere le carte di credito e le ricaricabili hanno il codice Iban stampato sul retro, cosa che rende più agevole il loro utilizzo.

Guarda anche

Finanziamento Soci

Finanziamento Soci

Finanziamento Soci- Le società sono in fondo costituite da Soci nonostante possano avere forme giuridiche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.